Archivio per la tag 'matematica'

Tixoo: app didattica per imparare le operazioni in colonna

Tixoo è un’applicazione didattica per Android, a cura di Francesco Bonelli,, che serve ad imparare le operazioni in colonna.
 
A differenza delle applicazioni simili, che si limitano a darti il risultato dello sviluppo, si è voluto creare un’utilità che permetta ai ragazzi di imparare in modo interattivo e divertente.
 
 
Ecco la descrizione integrale:

Tixoo è il calcolatore che ti consente di imparare le operazioni in colonna divertendoti.

Digita l’operazione che intendi risolvere e lasciati guidare dal ragionamento che ti condurrà al risultato finale.

Grazie al meccanismo passo passo, imparerai molto in fretta e senza alcuno sforzo.

Tixoo risolve tutte e quattro le operazioni principali:
– addizioni in colonna;
– sottrazioni in colonna;
– moltiplicazioni in colonna;
– divisioni in colonna.

L’app, naturalmente, supporta il separatore decimale e contempla tutti i casi particolari, dando una risposta soddisfacente ad ogni tuo dubbio.

Tixoo è l’applicazione perfetta per i ragazzi che si cimentano con le prime difficoltà della matematica ma viene anche in aiuto degli insegnanti e dei genitori come divertente strumento didattico.

 
Link per il dowbload gratuito da Play Store qui.

MathQuiz.io: un semplice gioco per migliorare le abilità matematiche

MathQuiz.io è un semplice gioco per migliorare le abilità matematiche sviluppato da uno studente.

Esiste un livello facile basato essenzialmente sulle operazioni (addizione, sottrazione, moltiplicazione) e un livello medio più impegnativo dove risolvere equazioni, problemi con frazioni, divisione e numeri negativi.

MathQuiz.io non richiede ai giocatori di registrarsi o accedere e non c’è pubblicità sul sito.

Si tratta semplicemente di uno strumento basato sul web che gli studenti possono utilizzare per esercitare le proprie abilità matematiche.

È un sito utile anche nella didattica per far esercitare gli studenti giocando e divertendosi in sfide di matematica.

I risultati ottenuti possono anche essere condivisi direttamente nei social.

App Android per bambini Matematica per la Scuola

Mappe per la Scuola offre un’App Android per bambini gratuita che si chiama appunto Matematica per la Scuola.

L’app per tablet e smartphone consente di esercitarsi giocando con le 4 operazioni anche in modo casuale edi selezionare i numeri e livelli di difficoltà.

Descrizione ufficiale:

L’app di Mappe per la Scuola è pensata per aiutare i bambini nell’apprendimento della matematica di base.

L’applicazione permette di esercitarsi con gli operatori di confronto (>, <, =), oppure con le quattro operazioni, offrendo per queste cinque modalità di gioco: addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni, divisioni, e la modalità mix, che propone tutte le quattro operazioni in modo casuale.

Per ciascuna modalità si può selezionare il range di numeri con cui giocare, e si può scegliere fra la difficoltà base e quella avanzata. L’obiettivo è fare il record di risposte corrette!

Link download Play Store qui.

Mathigon: il libro di testo di matematica del futuro, interattivo, personalizzato e gratuito

Mathigon è una piattaforma online per lo studio della matematica dedicata principalmente alle scuole medie e superiori ma con attività e risorse anche per la scuola primaria.

Si tratta di un sito innovativo dotato di una tecnologia all’avanguardia in grado di rendere la matematica più coinvolgente che mai.

Il contenuti offerti consentono agli studenti di esplorare e scoprire corsi, risorse ed attività anche grazie a un tutor  virtuale che fornisce aiuto e feedback in tempo reale.

Mathigon in poco tempo ha già raggiunto centinaia di migliaia di studenti e insegnanti in tutto il mondo al punto che i creatori amano auto definire la piattaforma come “il libro di testo del futuro“, interattivo, personalizzato e gratuito.

In buona sostanza si tratta di una web app che offre istruzioni matematiche di alta qualità che prendono la forma di un libro di testo interattivo, al cui interno si trovano altre web app specifiche.

Mathigon offre esempi interattivi che aiutano a costruire l’apprendimento personalizzato della matematica in un ambiente gratuito e di alta qualità, sebbene solo in Inglese.

Gli studenti possono imparare in modo più intuitivo concetti anche complicati mentre gli insegnanti possono usarlo per illustrare le loro lezioni con esempi concreti ed accattivanti.

Le sezioni in stile libro di testo sono molto ben fatte. La loro presentazione è chiara e facile da usare i contenuti sono suddivisi in capitoli proprio come  come fanno le pagine di un libro di testo tradizionale.

Tra le attività proposte più interessanti c’è Polypad, una collezione di “manipolatori” virtuali: poligoni, tessere di numeri (simili ai classici numeri in colore), algebra, barre di frazioni, tangram e molto altro.

Poi c’è il Mathematical Origami, dedicato ai solidi 3D, dove esplorare il meraviglioso mondo degli origami e della matematica con splendide foto e istruzioni di piegatura dettagliate secondo regole matematiche scaricabili in PDF.

Ci sono inoltre problemi e puzzle già pronti di qualsiasi tipo, giochi, il Factris, una sorta di Tetris matematico, la caccia la tesoro, il Tangram Builder dove un sacco di figure possono essere create e scaricate usando le sette semplici classiche tessere Tangram. 

Gli obiettivi primari della piattaforma sono chiari: garantire che ogni studente abbia la possibilità di godere dell’educazione matematica e creare il “Manuale del futuro”.

Insomma, con Mathigon non si finisce mai di imparare anche perché è disponibile come app per dispositivi mobili Android e Apple.

Mathematical Run: app per imparare la matematica giocando

L’ingegnere informatico Alessandro Aquila mi segnala il gioco per dispositivi mobili, tablet e smartphone, da lui sviluppato Mathematical Run.
 
Si tratta di un semplice gioco educativo per imparare la matematica adatto a tutte le età, pensato specialmente per i bambini della scuola primaria, ma dotato di svariati obiettivi e livelli di difficoltà in modo da  andare incontro ai diversi livelli di istruzione scolastica.
 
Il gioco è suddiviso in argomenti: le quattro operazioni, le tabelline, i numeri relativi e infine il freestyle che offre la possibilità di giocare mescolando alcune delle modalità di gioco che appartengono ai precedenti argomenti con un pizzico di difficoltà in più.
 
Il gioco è disponibile gratuitamente ai seguenti link:

Giochi per imparare la matematica divertendosi

La matematica, si sa, è una delle materie più ostiche. Per i più piccoli, destreggiarsi fra tabelline e divisioni può essere un vero e proprio incubo, specialmente se poi si inizia a rimanere indietro. Senza contare che, per sua stessa natura, si tratta di una materia un po’ astratta che può sembrare noiosa e poco interessante. Per fortuna esistono decine di giochi pensati appositamente per aiutare i bambini a imparare la matematica divertendosi da soli o con gli amici.

Uno dei giochi più diffusi è il Forza 4 Matematico. Per giocare bastano un foglio e una penna. Si disegna sul foglio una griglia in cui in ogni casella verranno scritti in ordine i risultati delle tabelline, da quella dell’1 a quella del 9.A turno ciascun giocatore sceglie due numeri e cerchia sulla griglia il risultato della loro moltiplicazione. Proprio come nel classico Forza 4, alla fine del gioco vince chi riesce per primo a cerchiare quattro caselle vicine in orizzontale, verticale o diagonale.

Un altro gioco più attivo è la variante matematica del notissimo Campana. Anche in questo caso si gioca all’aperto, dopo aver disegnato a terra con il gesso una griglia con i numeri da 1 a 10. Lo scopo del gioco è riuscire ad arrivare alla fine e poi ritornare indietro senza mai sbagliare, ogni volta saltando su una casella diversa. Attenzione però: per poter andare avanti qui non basterà avere dei buoni riflessi e una buona coordinazione. Ad ogni casella bisognerà risolvere un’operazione utilizzando il numero su cui ci si è fermati. Può decidere il maestro, oppure possono essere gli altri concorrenti a proporre delle operazioni da risolvere. In caso di risposta affermativa, si può passare a una casella successiva. Se invece si sbaglia, bisognerà ritornare indietro o cedere il turno a un altro giocatore.

Anche il Sudoku (naturalmente nelle versioni più facili) è un ottimo modo per allenare la mente matematica e, in particolare, le capacità logiche dei bambini. E’ composto da una serie di griglie quadrate in cui si alternano caselle vuote a caselle con all’interno dei numeri, dall’1 al 9. Lo scopo del gioco è riempire tutte le caselle, senza però che su una stessa fila o colonna compaia mai lo stesso numero. Si tratta di un ottimo metodo per abituarsi al ragionamento logico e strategico.

Naturalmente, esistono anche moltissime app didattiche multimediali che aiutano i bambini a imparare la matematica divertendosi. Online sono disponibili tantissimi altri giochi per bambini interessanti, adatti a tutte le età, grazie a cui imparare senza annoiarsi. Basta scegliere il proprio gioco preferito tra i tantissimi messi a disposizione gratuitamente sul web. Senza contare le app disponibili sul tablet o sullo smartphone. L’obiettivo di tutti questi giochi è quello di allenare la capacità matematiche dei bambini in maniera divertente, presentando la materia in modo che possa interessare chiunque. Le grafiche colorate e le sfide proposte da queste app attrarranno di sicuro l’interesse dei più piccoli.

Le possibilità didattiche offerte dalle tecnologie digitali, infatti, sono enormi: imparare le tabelline divertendosi non è mai stato così facile!

Guest post a cura di pomu.co.it


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll