Archivio per la tag 'webservice'

PanQuiz! Ottima web app per creare questionari, test, quiz e verifiche digitali complete

PanQuiz! è un ottima web app per creare questionari, test, quiz e verifiche digitali complete.

Si tratta di una web app tutta italiana a cura di Paolo Mugnaini simile a Kahoot o Quizizz nata in funzione della DAD e della DDI durante la quarantena forzata ad inizio 2020, interamente sviluppata in Italia e del tutto gratuita.

PanQuiz! tuttavia può benissimo essere usata anche nella didattica in presenza attraverso l’uso di strumenti digitali.

Il servizio consente agli insegnanti di somministrare quiz agli studenti in modo  divertente attraverso la modalità ludica della  gamification per ottenere una forma di apprendimento più diretto ed efficace.

Nei quiz si possono aggiungere immagini o formule, impostare il tempo di svolgimento della verifica, mostrare in ordine casuale le domande e le risposte, farle leggere dal computer e molto altro ancora.

Gli studenti possono rispondere alle domande singolarmente o in gruppo. Essi guadagneranno punti per le risposte esatte e gareggeranno tra loro per scalare la classifica della classe.

L’app offre un ambiente di lavoro intuitivo in cui creare nuovi quiz o cercare tra quelli pubblicati da altri utenti. I quiz possono essere pubblici o mantenuti privati. 

PanQuiz! include anche funzionalità per alunni BES e DSA come la lettura tramite sintesi vocale delle domande e delle risposte.

È possibile realizzare prove di verifica strutturate e test anche in modalità sincrona alla LIM o sui pannelli touch della classe, oppure assegnarle via web in forma digitale o in forma classica su carta stampata. 

Ogni quiz, infatti, può essere esportato in formato PDF e in DOCX in modo da personalizzarlo con un software di video scrittura.

Panquiz!, dunque, si pone come alternativa anche dei più noti Google Moduli e Microsoft Moduli.

Disponibili anche app  per Android o Apple che permettono di usare Panquiz! anche da  smartphone o tablet.

Sotto un video tutorial in Italiano di Andrea Cartotto:

Paperkit: creare fogli personalizzati a righe, a quadretti o a griglia da scaricare e stampare

Paperkit  è una vecchia applicazione web ancora efficiente molto semplice da usare che permette di creare fogli personalizzati a righe, a quadretti o a griglia puntata da scaricare e stampare.

Si può scegliere il formato (per esempio A4 o A3), le misure dell’interlinea, lo spessore, i margini, il colore del tratto.

Una volta configurato il foglio, può essere scaricato in formato PDF o utilizzato per simulare lo sfondo di un quaderno digitale nelle LIM o nelle ormai diffuse lavagne elettroniche online.

L’applicazione fornisce alcuni modelli già pronti da utilizzare tra quelli più diffusi.

Fluky: ruota della fortuna online (selettore casuale di nomi, parole e numeri)

Fluky è una ruota della fortuna online dall’aspetto grafico molto minimalista. Si tratta in pratica di un randomizer, ossia di un selettore casuale di nomi, parole e numeri.

Con la web app si può generare una lista di nomi, parole o numeri da inserire nella ruota affinché, girandola, se ne possa ottenere uno a caso.

Si può per esempio inserire i nomi degli alunni di una classe per estrarli a sorte per svolgere un’attività, per rispondere alle domande di una verifica o per interrogarli.

Fluky.iio potrebbe tornare utile semplicemente anche per organizzare una tombola o una lotteria.

Il suo funzionamento è semplicissimo: basta aggiungere scritte o numeri (in pratica tutto quello che si può digitare con una tastiera) e avviare la ruota.

Il limite dell’app è che permette una sola scelta e tutte le volte è necessario ricominciare da capo. Tuttavia essa fornisce un link per la condivisione delle ruote create che può essere salvato, copiato e incollato nella barra degli indirizzi del browser senza dover digitare di nuovo tutto.

In buona sostanza, girata la ruota ed effettuata una scelta, non si possono esaurire tutte le opzioni.

Se abbiamo bisogno di qualcosa di più completo suggerisco di usare SpinnerWheel oppure Wheel of Names.

Map Puzzle: un sito dove svolgere giochi-test di Geografia sulle mappe di paesi e continenti

Map Puzzle (mappuzzle.xyz) è un sito dove svolgere giochi-test online di Geografia sulle mappe di paesi e continenti

Il gioco si basa sulle cartine dei confini politici degli stati e delle regioni intesi come incastri di un puzzle.

Il suo funzionamento è molto semplice: si deve selezionare uno tra i tanti test e trascinare i paesi, gli stati o le province al loro posto sulla mappa.

MapPuzzle offre una dozzina di puzzle da completare. Si può svolgere il puzzle del mondo intero, i puzzle di alcune regioni del mondo e puzzle basati su alcuni stati specifici.

Con esso si possono svolgere vere e proprie gare e tornei di classe di Geografia in quanto i test sono forniti con un cronometro che conta il tempo trascorso per concludere il puzzle.

È disponibile anche un puzzle sulle regioni d’Italia.

MapPuzzle è gratuito e non richiede la registrazione per poter giocare. Anzi, manca del tutto un’opzione per registrarsi al sito.

Può essere riprodotto più volte semplicemente facendo clic sul pulsante reset game.

SpinnerWheel: ruota della fortuna online, selettore casuale di nomi, parole, numeri e immagini

SpinnerWheel è una ruota della fortuna online, un selettore casuale di nomi, parole, numeri e immagini che può tornare utile nella didattica, molto simile alla Wheel of Names.

Si tratta di una web app che permette di generare una lista di nomi o parole, ma anche di caricare immagini da inserire a caso nella ruota.

Si può per esempio mettere i nomi degli alunni di una classe per chiamarli a caso per svolgere un’attività, organizzare una tombola o una lotteria, il gioco dei dadi, le domande di una verifica o per gestire le interrogazioni.

La prima opzione potrebbe essere utile se un insegnante ha bisogno di gestire più classi o vuol creare varie attività ed esercitazioni  e non vuole inserire i nomi degli allievi ogni volta che accede al sito.

Girata la ruota ed effettuata una scelta si può decidere se rimuoverla fino ad esaurire tutte le opzioni o mantenerla per altre attività.

Se si crea un account gratuito è anche possibile salvare le ruote e riutilizzarle come giochi, esercizi o attività didattiche. 

L’applicazione, oltre alla scelta dei nomi, delle parole, dei numeri e delle immagini che appaiono nello spinner, permette anche di personalizzare il design, scegliere temi e sfondi, gli effetti sonori e visivi delle ruote create.

SpinnerWheel consente anche di posizionare più spinner sullo stesso schermo e di farli girare simultaneamente. In questo modo è possibile creare ruote con elementi da intrecciare tra loro come per esempio esercizi di scrittura, problemi di matematica, domande e risposte da abbinare, gli elementi  e i personaggi della trama di un racconto, quiz e tutto quanto la nostra fantasia possa immaginare.

L’applicazione, inoltre, consente il rimescolamento dei contenuti con un semplice click, la visualizzazione a schermo intero, il tempo di rotazione, la duplicazione dei contenuti, il numero delle opzioni da inserire, la condivisione delle ruote tramite apposito link se ci registriamo al sito.

Lo strumento, molto semplice da usare, in realtà è molto potente ed offre svariate possibilità d’uso, non solo per divertirsi a giocare, ma anche nella didattica.

SpinnerWheel offre ruote con attività già pronte da personalizzare e riusare a questo link.

GitMind: app gratuita per creare mappe mentali, concettuali, organigrammi e diagrammi di flusso

GitMind  è un’app gratuita per creare mappe mentali e concettuali, organigrammi e diagrammi di flusso disponibile per dispositivi Apple, Android e come estensione di Google Chrome.

L’applicazione offre più di cento accattivanti modelli che possono essere utilizzati e modificati. Essi, come detto, includono template per mappe mentali e concettuali, diagrammi di flusso, organigrammi e tante altre tipologie.

GitMind, tuttavia, consente anche di creare mappe mentali e diagrammi da zero.

Si tratta di uno strumento di mind mapping collaborativo in cui si possono invitare persone a lavorare sulle nostre mappe mentali inviando loro una mail o condividendo un link e un codice di accesso privato.

GitMind offre molti strumenti per personalizzare le mappe mentali da un punto di vista grafico, incluso le combinazioni di colori e i temi predefiniti editabili.

Le mappe di un utente sono salvate nel cloud dell’applicazione e sincronizzate in tutti i dispositivi con cui saranno aperte.

GitMind facilita l’elaborazione di file in gruppo e il passaggio tra outliner e mappa mentale. Le mappe si possono esportare facilmente in PDF, TXT, SVG e altri formati. 

L’app offre alcune ottime funzionalità che potrebbero tornare comodo anche agli insegnanti e agli studenti.

GetMind è rilasciata in varie lingue tra cui l’Italiano.

WEB 2.0 E SCUOLA

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, didattica digitale, strumenti educativi e web app clicca sopra

Ricerche Internet

Blogroll

PIXEL ART

Pixel Art

CODING

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)