Archivio per la tag 'cartoni animati'

DrawingNow: lezioni e tutorial per bambini per apprendere a disegnare gradualmente

DrawingNow è un sito che offre lezioni di disegno per bambini graduali.

Il sito offre piccoli mini tutorial che mostrano passo dopo passo come disegnare cartoni animati, animali, personaggi dei cartoni animati, paesaggi, tra le tante categorie di disegni a disposizione.

È necessario semplicemente scegliere un disegno, aprire la pagina del tutorial e seguire le istruzioni.

Per rendere più facile seguire la guida, è possibile scegliere la velocità del filmato, oppure e spostarsi avanti o indietro tra i vari step.

Nella parte inferiore è mostrato come il disegno si evolve ad ogni passaggio, in modo che i bambini possano fare il loro facilmente. Ecco una sintesi degli esempi:

DrawingNow è una web app gratuita, semplice da utilizzare, facile da seguire e non mostra pubblicità troppo invadente che possa infastidire i bambini.

Si possono inoltre scaricare i documenti dei tutorial con tutti passaggi e il file del disegno da colorare finito già pronto in PDF.

Toontastic 3D: app di Google per bambini dedicata allo storytelling digitale per creare cartoni animati personalizzati

Toontastic 3D è una app dedicata allo storytelling digitale per bambini in grado di creare cartoni animati tridimensionali in modo semplice e gratuito.

Lanciata da Google ormai da qualche anno, è disponibile per tablet e smartphone Android, iOS e Chromebook e permette di raccontare facilmente storie in forma di racconto digitale animato.

Con Toontastic 3D si può disegnare, animare e narrare avventure fantastiche e stravaganti e condividere la propria creatività con tutti.

I personaggi possono essere disegnati all’interno dell’app stessa così da animarli dentro le scene della trama da narrare.

Si possono anche inserire foto personali e tracce audio. A lavoro ultimato il racconto può essere salvato, esportato e condiviso.

Il bambino quindi deve avere un’idea in testa e una trama da raccontare: deve infatti scegliere subito l’arco narrativo e il numero di scene su cui basare la sua storia.

Toontastic fornisce scenari e personaggi già pronti, ma essi si possono anche disegnare oppure modificare il volto quelli esistenti inserendo una fotografia.

L’app è perfetta per il digital storytelling dal momento che richiede senso della progettazione e molta fantasia.

Può essere usata anche offline senza login e password semplicemente per divertirsi ma può essere adoperata anche per scopi didattici.

Toontastic 3D, infatti, favorisce il processo creativo di scrittura e consente ai bambini di creare i loro cartoni animati personalizzati con una trama e un montaggio delle scene precisi.

Anche se Toontastic non è stato progettato specificamente per le scuole, alcuni insegnati la usano nelle loro classi in quanto l’app stimola l’immaginazione degli allievi.

Sebbene Toontastic sia molto intuitivo, purtroppo manca la traduzione in Italiano.

sok-stories: software per creare, disegnare e condividere giochi personalizzati

sok-stories è un software per creare, disegnare e condividere giochi personalizzati davvero curioso e particolare.

Al costo di soli 3 dollari è possibile scaricarlo ed utilizzarlo in Windows e Mac.

Il programma, davvero leggerissimo (4-5 mb), consente disegnare un oggetto, di trascinalo sulla tela (canvas) e di aggiungere le regole per creare un gioco.

Si possono caricare le nostre storie disegnate a mano e salvate in digitale e renderle attive.

Si può inoltre usufruire dei giochi creati da altre persone e condividere il nostro con i nostri amici tramite un semplice link.

Un po’ strumento di storytelling, un po’ applicazione per realizzare disegni e cartoni animati, sok-stories permette di ottenere un sistema di regole  senza conoscere nessun codice di programmazione come per esempio inserire scene e transizioni, oggetti grafici, forme e colori, animazioni. ecc.

Maggiori info su questo curioso tool a questo indirizzo.

Brush Ninja: una fantastica app per disegnare gif animate personalizzate

Brush Ninja è una fantastica app che consente di disegnare gif animate personalizzate in modo molto semplice ed intuitivo.

Si tratta di un’applicazione gratuita che non richiede la registrazione di un account, che funziona in html e javascript tramite qualsiasi browser web. Si avvierà dunque su pc desktop, notebook, dispositivi mobili senza problemi indipendentemente dal sistema operativo. Al momento è fornita anche un app specifica per MAC.

Brush Ninja ha ricevuto interesse anche da educatori e insegnanti visto che si tratta di uno strumento efficiente e creativo che consente di essere usato anche in progetti di tipo didattico.

Ecco un breve semplicissimo video tutorial che mostra le sue potenzialità:

Le animazioni ottenute con Brush Ninja possono essere condivise facilmente via Twitter e ci sono professori che la hanno usata per stimolare l’impegno degli studenti, la loro creatività e il pensiero critico.

Per farla funzionare basta creare una serie di disegni attraverso il semplice editor grafico e l’app costruirà da sola l’animazione della quale è possibile visualizzare un’anteprima. Essa può essere esportata come GIF oppure si possono salvare i frame di cui è composta come se fossero i singoli disegni a fumetto di un cartone animato.

Ovviamente Brush Ninja dà il meglio di sé tramite dispositivi touch con una stilo e quindi anche tramite la LIM di classe, pertanto può essere usata a scuola senza problemi anche dagli studenti più piccoli per creare animazioni, presentazioni o per spiegare concetti dimostrativi alla lavagna di cui non è necessaria una scrittura dettagliata.

Per la maggior parte degli utenti la versione web è perfetta dal momento che è gratuita e con tutte le funzionalità necessarie. Si tratta di un software libero che non richiede nessuna licenza o hardware specifico: si apre il navigatore internet e funziona senza nemmeno effettuare login.

Non c’è inoltre tracciamento di dati personali o pubblicità, non è dunque necessario preoccuparsi della privacy o delle informazioni personali e quindi è perfetta per un uso scolastico.

La versione mobile funziona molto bene e pertanto può essere usata al meglio anche su su schermi di piccole dimensioni di tablet e smartphone. 

Attraverso le impostazioni si possono scegliere il numero dei frame per secondo, il colore dello sfondo della GIF, l’hashtag del watermark e addirittura il colore dell’editor da utilizzare. Si può anche facilmente scegliere la dimensione del tratto,  l’intensità dei colori con cui disegnare, inserire forme e righe e, naturalmente, cancellare.

Brush Ninja include un motore di ricerca integrato con il quale cercare e selezionare immagini di background e presto sarà aggiunta anche la possibilità di caricare immagini di sfondo personalizzate.

L’app è in continua fase di miglioramento e, sulla base del feedback degli degli insegnanti, Ben Gillbanks, il suo sviluppatore, ha aggiunto anche lo strumento testo.

Brush Ninja, infine, fornisce anche un sistema di scelta rapida degli strumenti tramite comandi della tastiera.

ToonyTool: creare e condividere fumetti e meme online

ToonyTool  è un interessante strumento gratuito che permette di creare e condividere fumetti e i famosi meme online.

Si possono caricare nella piattaforma immagini di sfondo su cui inserire le nuvolette del fumetto personalizzato ma si possono scegliere anche sfondi già pronti e i personaggi da far apparire nelle strisce dove scrivere il testo.

Una volta soddisfatti del lavoro, il fumetto può essere scaricato, stampato e condiviso nei social.

Molto semplice da usare ed intuitivo, ToonyTool non richiede nessuna forma di registrazione per creare fumetti ed è una buona opzione per chi non vuole condividere la propria email in internet.

Si tratta quindi di un’applicazione web perfetta sotto questo punto di vista da usare a scuola con i bambini piccoli.

Creare un’animazione con una scena dei Simpson

frinkiak

Frinkiac è un sismpatico strumento online che permette di creare un’animazione con una scena dei Simpson.

In pratica si può realizzare un’immagine Gif animata, un vero e proprio Meme a partire da una scena della celeberrima serie TV in modo del tutto gratuito.

Il tutto avviene scegliendo su più di tre milioni di video disponibili.

Per procedere basta efettuare una ricerca, magari inserendo il nome di un personaggio, selezionare una parte della scena e scegliere tra le due opzioni Make a Meme o Make a GIF.

Il Meme può essere personalizzato con una scritta, condiviso nei social o salvato cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse.

Anche l’animazione può allo stesso modo essere salvata e condivisa.

Frinkiak si presta anche per essere usato come gioco creativo o per realizzare micro storielle di una sola vignetta, anche animate.


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll