10 lavoretti di Pasqua di carta per bambini stampabili

Sono disponibili da scaricare gratuitamente i modelli di 10 lavoretti di Pasqua di carta per bambini stampabili.

sono realizzati con i principali temi pasquali: coniglietti, pulcini, cestini, uova e altro ancora, alcuni in grado di offrire un effetto 3D e a fisarmonica.

Sono tutti molto semplici da realizzare: basta scaricare i template, ritagliare, colorare e personalizzare per ottenere un semplice ma gradevole lavoretto di Pasqua da fare a scuola con le maestre o per puro svago a casa in famiglia.

Ottimi per realizzare biglietti di auguri e addobbi pasquali.

Vedi anche: 10 semplici lavoretti di Pasqua per bambini di carta stampabili

Una serie di presentazioni Google e PowerPoint dedicate alla scuola

SlidesMania offre una serie di presentazioni Google e PowerPoint dedicate alla scuola completamente gratuite e personalizzabili.

I pacchetti disponibili mostrano layout diversi e possono essere usati in PowerPoint o nelle Presentazioni di Google, oppure personalizzati, salvali come JPEG e usati in Google Jamboard o Microsoft Whiteboard.

le presentazioni includono tra l’altro l’agenda settimanale, tabelloni, tombole, blocchi per analisi, confronti e scrittura libera, blocchi per il dibattito in classe, parti di una storia, raccolta di prove, modelli causa ed effetto, cause e conseguenze, mappe mentali, ecc.

Le presentazioni sono del tutto personalizzabili e le scritte in Inglese possono essere facilmente messe in Italiano. Si può ovviamente utilizzare solo le diapositive che ci interessano e personalizzarle nella grafica e nei colori.

Una raccolta di 24 divertenti attività didattiche e giochi di Super Mario

Candy Teach Ideas offre una raccolta di 24 divertenti attività didattiche e giochi di Super Mario.

La rassegna è realizzata con Wakelet e contiene soprattutto link verso contenuti di Seesaw e percorsi realizzati con le web app di Google.

Oltre a giochi di tipo tradizionale, ci sono puzzle, attività di coding, pixel art e molto altro ancora.

Perfetto per celebrare il Super mario Day che ricorre il 10 marzo.

Fluky: ruota della fortuna online (selettore casuale di nomi, parole e numeri)

Fluky è una ruota della fortuna online dall’aspetto grafico molto minimalista. Si tratta in pratica di un randomizer, ossia di un selettore casuale di nomi, parole e numeri.

Con la web app si può generare una lista di nomi, parole o numeri da inserire nella ruota affinché, girandola, se ne possa ottenere uno a caso.

Si può per esempio inserire i nomi degli alunni di una classe per estrarli a sorte per svolgere un’attività, per rispondere alle domande di una verifica o per interrogarli.

Fluky.iio potrebbe tornare utile semplicemente anche per organizzare una tombola o una lotteria.

Il suo funzionamento è semplicissimo: basta aggiungere scritte o numeri (in pratica tutto quello che si può digitare con una tastiera) e avviare la ruota.

Il limite dell’app è che permette una sola scelta e tutte le volte è necessario ricominciare da capo. Tuttavia essa fornisce un link per la condivisione delle ruote create che può essere salvato, copiato e incollato nella barra degli indirizzi del browser senza dover digitare di nuovo tutto.

In buona sostanza, girata la ruota ed effettuata una scelta, non si possono esaurire tutte le opzioni.

Se abbiamo bisogno di qualcosa di più completo suggerisco di usare SpinnerWheel oppure Wheel of Names.

Book Creator: creare ebook didattici e contenuti digitali multimediali da scaricare e da consultare online

Book Creator è un’ottima app che permette di creare facilmente ebook didattici e contenuti digitali multimediali da scaricare e da consultare online.

L’’app è disponibile per varie piattaforme: web, Android, iOS, iPadOS. Di sicuro, a mio avviso, il miglior utilizzo dell’app si ottiene con un iPad, in quanto consente di utilizzare la Apple pencil e quindi di usufruire di tutte le caratteristiche grafiche che la stilo può produrre  nel disegno e nella scrittura.

Con Book Creator è possibile inserire nei libri elettronici immagini e foto, contenuti audio e video, suoni, link, modelli per realizzare fumetti e foto storie, scritte, adesivi e molto altro ancora.

L’app si può connettere a Google Drive, Google Classroom, Bitmoji, Canva, Giphy ed altre, per usufruire delle risorse grafiche e dei file importati da tali canali.

Ci si può connettere come studente o come insegnante tramite un account Google, Google Workspace, Microsoft o semplice email. Gli studenti potranno accedere ai contenuti generati dall’insegnante tramite un codice invito.

Book Creator consente di realizzare libri organizzati in Biblioteche. La ricca community offre libri già pronti da utilizzare e remixare, una ottima rassegna di guide per l’utilizzo e l’assistenza dell’app, la possibilità di ottenere una certificazione tramite un apposito video corso.

Si tratta pertanto di uno strumento versatile e flessibile, perfetto per scopi didattici ed educativi e consigliato agli insegnanti di ogni ordine e grado di scuola. 

La versione gratuita è già molto completa per l’insegnante e le classi poiché si può creare una biblioteca con ben 40 ebook. Tuttavia si può aderire a piani premium a pagamento con funzionalità aggiuntive. 

Book Creator offre già una vasta gamma di elementi già inclusi da inserire nei libri: template, schemi, forme geometriche, icone, sticker ed emoji. Oltre a contenuti già pronti o reperiti nel web, si può utilizzare la webcam o la fotocamera del dispositivo in uso per scattare foto e registrare video.

Gli ebook possono essere condivisi in forma collaborativa e addirittura anche essere letti direttamente dall’app, scaricati in PDF e incorporati tramite codice embed in una pagina web, proprio come si fa con i video di YouTube.

Con Book Creator è facile realizzare raccolte multimediali, percorsi di storytelling, storie interattive, fumetti, foto romanzi, audio libri, porftoli digitali, manuali di istruzioni, guide, tutorial, lezioni interattive e quanto la libera fantasia ci può suggerire.

Book Creator, in definitiva, non solo può essere utile nella DAD e nella DDI, ma anche nella didattica digitale di tipo tradizionale.

Una guida completa in Italiano su Book Creator, con tanto di video tutorial, può essere consultata su Geniusuite.

Cloze.it: uno strumento che permette di realizzare esercizi cloze integrato nei documenti di Google

Cloze.it: un estensione per Google Workspace che permette di realizzare test cloze, ovvero “un test di valutazione linguistica formato da una porzione di testo dalla quale sono state rimosse alcune parole“.

Si tratta di una forma di esercitazione molto utile: da un brano scritto si toglie alcune parole chiave lasciando lo spazio vuoto (……….). Chi esegue il test dovrà riempire lo spazio con le parole giuste mancanti.

È una forma di esercitazione molto comune, spesso utilizzata dagli insegnanti in modo artigianale togliendo con il bianchetto alcune parole da un testo cartaceo.

Cloze.it consente di realizzare esercizi “con i buchi” in modo molto semplice e funzionale usando il relativo add-on disponibile nel marketplace di Google Workspace, in modo da integrarli perfettamente anche in Classroom. 

In pratica l’estensione per Google Docs trasforma qualsiasi testo in un foglio di lavoro digitale da riempire, ossia in esercizio di cloze con pochi clic.

Il video sotto ne spiega il funzionamento:

Una volta installato il plugin, in una pagina di Google Documenti esistente è necessario semplicemente individuare le parole che vorremmo fossero vuote evidenziandole o sottolineandole. 

A questo punto ci sono due opzioni. La prima sostituisce tutte le parole selezionate con uno spazio vuoto sottolineato in cui gli studenti possono scrivere la loro risposta. Allo stesso tempo, un elenco delle parole selezionate viene randomizzato e aggiunto alla fine del paragrafo come banca di parole.

La seconda opzione, invece, sostituisce tutte le parole selezionate tranne la prima lettera. Fornisce dunque delle facilitazioni che possono aiutare gli studenti a capire i termini completamente nascosti. Anche in questo caso un elenco di soluzioni messe a caso viene aggiunto alla fine del paragrafo.

Si tratta di uno strumento molto utile nella DAD e nella DID ma anche per gli insegnati che fanno uso della didattica digitale nelle loro lezioni.

I fogli di lavoro, inoltre, possono essere stampati e utilizzati per una esercitazione o verifica di tipo tradizionale.

WEB 2.0 E SCUOLA

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, didattica digitale, strumenti educativi e web app clicca sopra

Ricerche Internet

Blogroll

PIXEL ART

Pixel Art

CODING

Coding

Seguimi nei social e metti un like :)