Archivio per la tag 'tecnologia'

Video su come usare la lavagna interattiva (LIM) a scuola

Lavagna-interattiva.it è un sito interamente dedicato alla LIM.

Il sito contiene una pagina dedicata al convegno Lavagna Digitale: Una finestra sul mondo pieno di filmati dove Ivana Sacchi, nota insegnante che si occupa della realizzazione di software dodattici ed educativi per bambini, spiega come usare la LIM a scuola, soprattutto con i suoi programmi.

Sopra un video di esempio.

Su YouTube esiste un canale dedicato alle LIM che si chiama Lavagne Interattive LIM.

Il software di Ivana Sacchi può essere reperito gratuitamente sul suo sito.

L’iPad? Lo sa usare anche un bambino di due anni!


A 2.5 Year-Old Has A First Encounter with An iPad (un bambino di due anni e mezzo al suo primo incontro con l’iPad) è un video che mostra la facilità d’uso del nuovo tablet di casa Apple e le sue infinite possibilità didattiche e ludiche anche per i bambini piccoli.

La bambina in questione lo utilizza giustamente come se fosse un gioco, una sorta di grande console anche grazie alle applicazioni usate.

Weepr: programma drum machine



Weepr

Weepr è una Drum Machine in Adobe AIR interamente creata con tecnologia Flash che permette agli utenti di divertirsi creando i propri Beat musicali.

Uscita a Luglio 2008 conta oltre 20.000 Download fino ad oggi, il suo successo è l’intuitività dell’interfaccia e i suoi suoni accattivanti.

Che siano musicisti o no, l’unica cosa di cui gli utenti avranno bisogno sarà la fantasia!

Il 25 Dicembre è la data fissata per il lancio della versione 1.5 che porta con sé innumerevoli novità, tra queste la richiestissima capacità di salvare le proprie composizioni e condividerle sul web per mezzo di un widget, incorporabile in rete grazie ad un codice HTML che sarà generato direttamente all’interno dell’applicazione.

Gli sviluppatori hanno distribuito oggi ad alcuni blogger (me compreso) una Pre-Release della durata di 7 giorni nei quali i fortunati avranno la possibilità di assaporare le novità in vista per il 25 Dicembre, data da cui sarà possibile scaricare gratuitamente l’applicazione direttamente dal sito.

Weepr è disponibile in Inglese ed Italiano.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Un pc nello zainetto


Il progetto Un Computer per Ogni Studente, a cura tra gli altri della mia collega di Ricerche Maestre Paola Limone, arriva sulla rubrica Rai del Tg2 Costume e società.

Per capire di cosa si tratta, oltre al video, potete accedere ai seguenti link:

Un’esperienza decisamente fondamentale sul buon uso delle tecnologie nell’educazione, realizzata proprio in un momento in cui con le nuove riforme si tende ad eliminare l’informatica della scuola elementare.

I miei più sinceri complimenti.


Controllare se un computer è pronto per i videogiochi in commercio



Can You Run It

Can You Run It è un servizio web fornito da System Requirements Lab che permette di stabilire se un computer possiede i requisiti per caricare e reggere un videogame.

Il test funziona in Firefox ed Internet Explorer e analizza la configurazione hardware stabilendo se essa è compatibile con uno dei tanti giochi da selezionare da una lunga lista completa di prodotti commerciali.

L’analisi (in Java) è molto veloce e produce un serie di risultati in base alle componenti della nostra macchina (cpu, ram, OS, video, hdd, driver, DirectX).

Insomma prima di acquistare un gioco e rischiare di buttar via soldi passate pure da Can You Run It.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Video didattici sotto forma di cartone animato



polilabkids

PoliLab Kids è un’interessante progetto del laboratorio HOC del Dipartimento di Elettronica e Informazione del Politecnico di Milano.

Si tratta di un contenitore di video con fini didattici, pensati per essere usati sia da scuola sia da casa, adatti ai bambini della scuola elementare.

Detto con le loro parole:

Gli argomenti specifici trattati nei video, della durata di circa 2/3 minuti ciascuno, riguardano aspetti della “vita quotidiana” del bambino, fenomeni in cui si imbatte (es. “Cos’è l’elettricità?”, “Come funziona il cellulare?”), in modo da poter avere una base di partenza: l’esperienza diretta.

Autori dei contenuti sono docenti universitari del Politecnico di Milano e esperti esterni (per l’area Archeologia).

I video hanno un formato agile e gradevole: gli argomenti sono introdotti da simpatici caratteri animati e trattati nella maniera più semplice possibile.

Le aree tematiche sono: Ambiente e Società, Archeologia, Matematica, Scienze e Tecnologia.

Il filmati sono proposti sotto forma di gradevoli cartoni animati.

Via | Quadernone Blu



Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Fanpage

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll