Archivio per la tag 'diagrammi'

Creare grafici da inserire in una pagina web



hohli

Hohli è un ottimo generatore di grafici online basato sulla Api di Google Chart.

Davvero semplicissimo da usare. Si sceglie uno tra i 12 diversi tipi di diagramma, si stabiliscono le dimensioni e l’orientamento (orizzontale, verticale, quadrato), si decide un titolo, si scelgono le categorie da assegnare agli assi, il testo, i colori e infine si inseriscono i dati numerici.

Hohli crea un preview del grafico e, se siamo soddisfatti, possiamo salvarlo come immagine, recuperare il link al digramma, prelevare il codice per inserirlo in una pagina web.

Una delle applicazioni più immediate e ben fatte di questo genere che abbia mai provato.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Creare facilmente grafici a torta colorati online con PieColor



piecolor

PieColor è una semplice applicazione web gratuita che consente di creare facilmente grafici a torta online colorati su due o tre dimensioni.

Il primo passo è scegliere il numero delle fette. Dopodiché si assegna loro una percentuale (il totale dev’essere 100 ovviamente), un colore, un nome.

Si definisce poi la dimensione del grafico in pixel, si stabilisce un titolo e il colore della scritta, si sceglie l’opzione 2d o 3d e infine si clicca sul bottone per generare il un’immagine PNG contenente il nostro grafico.

Non ci resta che scaricarla e e utilizzarla nei nostri progetti.

Per chi non ha la possibilità o la voglia di usare strumenti da desktop più sofisticati come Microsoft Excel.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Creare grafici online con Graphsy



Graphsy

Graphsy è un’applicazione web che permette di creare facilmente grafici e diagrammi di vario genere online.

Il servizio, previa registrazione, fornisce uno strumento di disegno con il quale creare grafici senza troppa difficoltà.

Si può scegliere tra numerose forme e layout, modificarli e ridimensionarli. Si possono aggiungere ombreggiature, cambiare i colori del testo e degli oggetti, anche tramite secchiello.

I diagrammi creati possono essere gestiti agevolmente dall’utente, salvati come file e come modelli per le attività successive.

Essendo ancora in fase alpha si tratta di un’applicazione interessante da monitorare in futuro.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Applicazione per creare giochi, diagrammi ed attività educative personalizzate

Clicca qui per la versione a schermo intero

ClassTools è semplicemente il massimo che un insegnante appassionato di tecnologia possa reperire in rete. Si tratta di un’applicazione web che permette di creare utili strumenti educativi sotto forma di gioco.

Le risorse da costruire sono per il momento quindici. Ne cito alcune: Post It per prendere rapidi appunti, digrammi di vario genere, linee del tempo per visualizzare e contestualizzare eventi storici, grafici, puzzle, strumenti di analisi e di programmazione delle lezioni.

Ogni risorsa ha una sua guida passo passo che mostra le opzioni e le varie possibilità.

Con ClassTools è molto semplice costruire un’attività su misura in base ai bisogni degli allievi. Il servizio è gratuito e aperto alle proposte degli utenti.

Non c’è bisogno di registrarsi e, una volta generato il nostro gioco educativo o la nostra attività, la si può inserire in una pagina web (vedi esempi) attraverso un semplice copia incolla di una porzione di codice HTML.

Non solo, gli si può assegnare un link permanente (esempio)) in modo da ritrovarlo disponibile online in una pagina web. Essa può essere anche scaricata come file HTML, usata ed aperta offline con un qualsiasi browser.

Clicca qui per la versione a schermo intero

Insomma uno strumento educativo eccellente, dinamico, personalizzabile, perfetto per creare materiali didattici.

ClassTools mette a disposizione agli insegnanti anche un potente mezzo per inserire giochi ed attività nei propri siti personali o magari anche in quello della scuola.

Una grande risorsa che si presta agli scopi più variegati, creativa e divertente. Sarebbe davvero fantastico se la piattaforma potesse essere del tutto aperta alle proposte degli educatori e ad altre lingue oltre all’Inglese.

Per ora comunque va già molto bene così com’è.

Da un’ieda del creatore di Archive History.

Articolo interamente tratto dal mio blog personale (Web 2.0 Scuola Nuove Tecnologie): link.

Mind42: nuovo strumento per costruire mappe mentali

Mind42 è l’ultimo arrivato della lunga serie di strumenti per il mindmapping online.

Mind42 è molto ben fatto e curato e si avvicina, nell’interfaccia grafica, allo stile delle applicazioni da desktop per la costruzione di mappe mentali. Assomiglia particolarmente a FreeMind.

L’applicazione è facile da usare ed intuitiva e possiede tutti gli strumenti tipici di questo genere di software (nodi, collegamenti… ) e per l’editing (Icone, caratteri, colori… ). Le mappe possono essere navigate ed ingrandite comodamente.

Alla mappa possono essere allegate anche note e articoli di Wikipedia.

Mind42 consente la condivisione delle mappe ed il brainstorming invitando persone a collaborare tramite email, del resto è proprio il suo nome a suggerire questa caratteristica (42, letto “for two”, almeno per due).

Il punto sui principali strumenti per la costruzione di mappe mentali online:

Mayomi, una delle prime proposte di questo genere, è ormai offline.

BubbleMind: mappe mentali al volo

BubbleMind è un servizio per la costruzione di mappe mentali online.

BubbleMind è semplice da usare, accattivante graficamente (in stile web 2.0) e aiuta ad organizzare efficientemente le nostre idee in modo visuale.

Contrariamente ad alcune applicazioni similari, questo strumento permette di creare mappe mentali al volo, in pochi minuti, salvarle e richiamarle quando si vuole.

Dal momento che ho già recensito alcuni servizi di questo tipo, facciamo il punto sugli strumenti per la costruzione di mappe mentali online, attraverso una lista:


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll