Archivio per la tag 'facebook'

CardFunk: auguri di Natale con video cartoline animate


CardFunk

Come ho già avuto modo di scrivere qui, tramite CardFunk è possibile creare facilmente cartoline animate personalizzabili per inviare gli auguri di Natale.

Il modello è quello del simpaticissimo ElfYourself.

Si possono caricare fino a cinque foto personali adattandole alle facce di elfi, Santa Claus, Santa Girl danzanti.

Bisogna anche scegliere uno sfondo natalizio, la musica, scrivere un messaggio e il filmato con un divertente balletto con le nostre facce è pronto.

Quest’anno è stata aggiunta l’integrazione con FaceBook e alcune nuove scenette: Dancing Christmas Toys, Christmas With The Stars e Wild West Christmas.

L’animazione può essere inviata via email, inserita in una pagina web tramite codice, condivisa con un link.

Il risultato è del tutto simile a un cartone animato.

CardFunk è un servizio perfetto per una ecard di auguri di Natale davvero particolare ma con cui creare postcard per tutte le feste e le ricorrenze.

Ecco qui un esempio di quello che si può ottenere.

Auguri di Natale animati con ElfYourself

elfyourserf

Si avvicina il Natale e JibJab ci regala di nuovo il suo ElfYourself, l’esilarante servizio che permette di trasformare in un divertente elfo natalizio ballerino chiunque ci passi per la mente: noi stessi, amici, colleghi, parenti.

ElfYourself è diventato un vero e proprio fenomeno di massa per quanto riguarda Internet: tutti ne parlano o ne hanno parlato con entusiasmo.

55 milioni di vite soltanto l’anno scorso quando fu deciso di rimuovere i video degli utenti non registrati provocando un breve periodo di insuccesso.

Adesso ritorna con la solita grafica accattivante, con le stesse caratteristiche e rimuovendo la registrazione al servizio.

Non solo, ora è possibile connettere anche ElfYourself a FaceBook (da cui caricare foto personali) e c’è da aspettarsi un enorme successo virale in rete.

Si possono caricare fino a cinque foto personali (JPEG o PNG di massimo 2 mb), le si adattano alle facce degli elfi, si sceglie in tipo di danza (Classic, Disco, Country o Hip Hop) e sarà prodotto un video con un incredibile balletto dei cinque elfi con le nostre foto personali.

Il filmato ottenuto può essere scaricato sul nostro computer (a 5 dollari), inviato via email e inserito in una pagina web tramite codice. Si possono anche acquistare alcuni gadget con la stampa degli elfi.

Perfetto per una ecard di auguri di Natale davvero sensazionale.

E se non siamo soddisfatti si può ricominciare dall’inizio o cambiare danza.

Il risultato è come sempre pazzesco.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Danza in un cartone animato con JamYourFace

JamYourFace è un’applicazione per iPhone e iPod Touch che permette di far ballare le persone inserendole in una divertente animazione.

Funziona così. Si sceglie una foto dal rullino o da un album personale di FaceBook e si adatta la faccia di un ritratto alla sagoma proposta, tipo face in the hole.

Successivamente si veste il nostro personaggio scegliendo abiti ed accessori, si aggiungono i fumetti e si passa alla coreografia stabilendo i movimenti del ballerino. Si sceglie infine uno sfondo e si salva il video online in JamYourFace.

Esso può essere condiviso nei siti sociali alla Twitter e FaceBook, via email, con un apposito link ed inserito in una pagina web tramite codice.

Perfetto quindi anche per spedire una divertente cartolina elettronica ai colleghi, agli amici e ai parenti.

JamYourFace è disponibile nella versione Lite gratuita e in quella completa a 1,59 €.

Un’altra ottima applicazione abbastanza simile per iPhone e PhotoFunia.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Edurisk: progetto sull’educazione al rischio sismico e geologico


edurisk

Edurisk (educazione al rischio) è un progetto sull’educazione al rischio sismico e geologico dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia), che ha come partner OGS (Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale) e il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile.

Il progetto esiste da quasi sette anni, ma ha recentemente rinnovato il suo sito (ancora qualche parte è da completare), aggiungendo tra le altre cose la sezione “Edubox”, con i lavori realizzati in classe, che rappresenta una risorsa unica nel suo genere.

Edurisk è propriamente un progetto per la formazione degli insegnanti, che poi svolgono percorsi con gli studenti, ma sul sito è possibile trovare materiali di interesse per un pubblico più ampio. Ad esempio nella sezioni “Terremoto della settimana” o “Itinerari”.

In quest’ultima in particolare è possibile visualizzare alcuni video, ricostruzioni 3d di città abbandonate, localizzati su una mappa. Questa parte sarà in futuro ulteriormente ampliata e ci si augura di stimolare il contributo degli utenti, con l’invio di segnalazioni e foto.

Il sito vorrebbe stimolare la partecipazione di insegnanti e appassionati attraverso reti sociali (nella sezione “edYOUrisk” sono indicati i link alle pagine su Facebook, Flickr, Twitter, YouTube, SlideShare).

Tra le iniziative più recenti di Edurisk c’è “La terra tretteca… ji no”, una serie di incontri con gli insegnanti abruzzesi per prepararli alla riapertura delle scuole, che è oggi.

I materiali didattici, per bambini e ragazzi dai 4 ai 14 anni e le guide per gli insegnati sono liberamente scaricabili in PDF dalla sezione “scuola”.

Creare identikit online con PimpTheFace

PimpTheFace è un’applicazione web che permette di disegnare facce online in modo da creare veri e propri identikit.

In pratica ci si può divertire ad immedesimarsi negli agenti della squadra scientifica della Polizia.

Attraverso un semplice editor in Flash si possono aggiungere i vari lineamenti e gli elementi del volto soltanto trascinandoli e rilasciandoli sul campo di lavoro.

Essi possono essere ulteriormente modificati nelle dimensioni, nel contrasto e nell’orientamento.

Si può anche caricare una foto personale da usare come sfondo per generare l’dentikit.

L’immagine ottenuta può essere salvata, stampata, condivisa in FaceBook e inserita in una pagina web tramite codice.

Si tratta dunque di un ottimo strumento per creare un ritratto, una caricatura, un avatar, un’icona o per divertirsi semplicemente a disegnare online.

Pimp The Face è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Siti simili: FlashFace

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Abbellire una foto con effetti speciali con Facebomb

facebomb

Facebomb è un sito dall’interfaccia somigliante a FaceBook con cui aggiungere effetti speciali e “modaioli” a un’immagine.

Si carica un’immagine, si ritaglia la parte che vogliamo utilizzare, volendo la si ruota e poi si sceglie tra un sacco di effetti speciali e fumettistici, sfondi colorati e glitter da usare come una specie di cornice.

Si possono anche applicare filtri e aggiungere una scritta colorata. Tutto avviene in modo estremamente semplice. Attraverso un editor molto intuitivo basta scegliere l’effetto e applicarlo alla nostra foto.

Conclusa l’operazione si può decidere se salvare l’immagine con i bordi arrotondati o no e scaricare.

Facebomb è un’applicazione gratuita che non richiede registrazione.

Ottima per rendere le nostro foto “very cool” per poi usarle nelle reti sociali.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll