Archivio per la tag 'community'

Rete sociale per chi ama i lavoretti fatti a mano: Craft Juice



craftjuice

In Inglese craft indica i lavori artigianali fatti a mano. A me piace tradurlo semplicemente come lavoretti.

Craft Juice è una vera e propria rete sociale per gli appassionati del lavoretti fai da te.

Si va dai papercraft, ossia i lavoretti di carta (i miei preferiti), ai lavori di ricamo, bigiotteria, di legno, cartoline, candele, libri e chi più ne ha più ne metta.

Gli utenti della community possono commentare e votare quelli che piacciono di più e mandarli in homepage. Ai lavoretti corrispondono link ad altre pagine web che li illustrano (Flickr, blog, siti web).

In questo periodo, ovviamente, vanno per la maggiore quelli dedicati al Natale. C’è una biglietto di auguri di carta per esempio e un sottobicchiere con Babbo Natale. Giusto per rendere l’idea…

Addirittura Craft Juice organizza una gara di lavori di Natale dove gli appassionati del genere potranno trovare di certo ispirazione.

I lavori sono suddivisi in categorie, c’è la classifica dei migliori e possono essere ricercati attraverso il motore interno o tramite tag cloud.

Un sito adattissimo per le signore, le famiglie, i creativi, i bambini e gli insegnanti che vogliono produrre qualcosa di originale con le proprie mani.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Atlante storico online



concharto

Idea intelligente quella di Concharto, un atlante storico editabile online come un wiki.

Gli utenti, infatti, possono collocare e descrivere in una mappa gli eventi della storia dell’umanità con le funzioni tipiche di Google Maps.

Si può ricercare tramite luogo, data e nome dell’evento.

Basta quindi inserire per esempio il nome di un personaggio storico o di una località sede un importante battaglia per ricevere la mappa che descrive gli eventi.

Il sito è in Inglese e contiene per ora poco meno di 1000 voci, ma è destinato sicuramente a crescere grazie alla community degli appassionati di storia che lo frequentano.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Creare e inviare splendide cartoline elettroniche: Someecards



someecards

Someecards è uno stupendo sito dove creare cartoline elettroniche personalizzate ed inviarle agli amici, i parenti, i colleghi.

E’ necessario registrarsi gratuitamente. Si possono scegliere ecard già pronte oppure crearne una da noi scegliendo tra tantissime immagini già pronte personalizzandola con una scritta e tramite la scelta del colore.

La nostra cartolina elettronica può essere spedita via email, modificata, condivisa nella community, inserita in una pagina web tramite codice, commentata.

Disponibile anche un’applicazione per condividere ecard in Facebook e un servizio dove ordinare una maglietta con un disegno piacevolissimo.

L’aspetto migliore di Someecards, a mio avviso, è la gradevolezza delle grafiche e dei disegni messi a disposizione, vagamente vintage ma molto piacevoli.

Ci sono cartoline per celebrare qualsiasi evento e ricorrenza: anniversari, nascite di bambini, congratulazioni, saluti, famiglia, amicizia, feste, stagioni, matrimoni, ringraziamenti…

Validissimo.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Mondo virtuale per bambini dove divertirsi a imparare: Woldme



woldme

Woldme è un sito per bambini ancora in fase beta che aprirà i battenti a dicembre.

Si tratta di un mondo virtuale per bambini dove imparare divertendosi vivendo una avventura di fantasia.

Ci sono video, giochi educativi e tante attività.

Ogni bambino può creare un profilo personale, gestire immagini e foto, un diario personale, conoscere amici e inviare messaggi.

Secondo il team di Woldme i genitori incentivati a far partecipare i loro figli in quanto il servizio è in grado di stimolare la creatività, di aumentare le conoscenze educative dei bambini e di concentrarsi maggiormente nello svolgimento dei compiti.

Esiste anche una sezione della community interamente dedicata agli insegnati, tramite la quale gestire i piccoli studenti.

Non si sa se il servizio sarà a pagamento o meno.

Il problema, purtroppo, è che è il servizio è diretto ai bambini di lingua Inglese.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


I nonni raccontano la loro vita vissuta: Banca Della Memoria



bancadellamemoria

Banca Della Memoria è un progetto italiano in puro stile web 2.0 che si dedica alla raccolta delle esperienze di vita raccontate dalla voce di chi le ha direttamente vissute, i nostri vecchi (se così si può definire chi è nato prima del 1940).

Mi piace recensire questa iniziativa proprio il giorno della Festa dei Nonni, il 2 ottobre.

La Banca della Memoria non ha alcun fine di lucro, si tratta di un servizio indipendente, partito grazie all’iniziativa di 4 ragazzi di Torino, auto prodotto e spontaneo che mira a coinvolgere persone vere, registrando storie di vita, racconti personali della durata di 10 minuti.

Lo scopo è riuscire a conservare il patrimonio delle esperienze dei nostri anziani sotto forma di video. I veri protagonisti sono proprio “i bambini della terza età”.

Chiunque può partecipare inviando le proprie registrazioni. La community è suddivisa in sezioni e i filmati e, come accade in tutte le reti sociali che si rispettino, possono essere valutati, discussi e salvati dagli utenti.

In definitiva si tratta di una proposta dall’alto contenuto educativo, encomiabile, diretta soprattutto a chi non intende dimenticare le radici della nostra cultura popolare.

Mi auguro vivamente che possa proseguire il suo viaggio e continuare a crescere.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Migliaia di font gratuiti

fontspace

Fontspace è una community per designer ed appassionati di font. Contiene circa 9.000 font gratuiti pronti per il download e l’installazione sul computer. I caratteri sono suddivisi per categoria, popolarità, novità, alfabeticamente.

Fontspace fornisce anche un opportuno motore di ricerca interno. Contiene un’interessante sezione di font in stile graffiti e un’altra con effetto scritta a mano.

Gli utenti registrati possono salvare i font preferiti, commentarli e votarli. Impossibile non trovare il carattere che fa al caso nostro.


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll