Archivio per la tag 'download'

Pixel Art di Carnevale: la scheda della maschera di Farinella

ll Maestro Alberto propone un’altra attività di pixel art dedicata al Carnevale: la scheda della maschera di Farinella, che va a fare compagnia a quelle già pubblicate di Arlecchino, di Pulcinella, di Brighella, di Colombina, di Pantalone, di Gianduia, di Balanzone, di Stenterello, di Meneghino, di Rosaura, di Rugantino e di Capitan Spaventa.

Si tratta di una rivisitazione personale in pixel art della maschera pugliese del Carnevale di Putigliano. una sorta di fusione tra Arlecchino e il Jolly delle carte da gioco.

Indossa un abito a toppe di tutti i colori, un gonnellino rosso e blu, un cappello a tre punte con campanelli, stivali blu a punta anch’essi con campanelli, caratteristiche caricaturali che abbiamo provato a conservare in pixel art. 

Sono stati tralasciati naturalmente alcuni dettagli difficili da rendere in pochi quadratini ed è stata privilegiata la semplicità in maniera che la scheda possa essere proposta ai bambini di tutte le età a partire dalla scuola primaria.

L’immagine è sviluppata in una griglia da 25X15 ed è formata quindi da 375 pixel.

Il disegno è composto da 8 colori, bianco dello sfondo, incluso che possono essere personalizzati parzialmente a piacere nelle tonalità a seconda dei gusti personali.

La scheda si presta bene per un lavoretto di Carnevale delle classi di scuola primaria, ma anche per divertirsi in famiglia a casa con un passatempo creativo ed istruttivo.

Sotto si possono prelevare le schede in PDF con le griglie e il codice pronto.

La scheda, in base all’esperienza dei bambini con la pixel art, potrebbe anche essere usata per avviare attività di conding unplugged nelle classi di scuola primaria.

L’immagine è buona anche per comporre l’addobbo di una vetrata della scuola, di una parete, per un cartellone o come schema per realizzare composizioni con le Pyssla e con le perline Hama.

Le schede di tutte le maschere di Carnevale in Pixel Art si possono scaricare a questo link: schede maschere di Carnevale in Pixel Art 

Pixel Art di Carnevale: la scheda della maschera di Capitan Spaventa

Il Maestro Alberto propone un’altra attività di pixel art dedicata al Carnevale: la scheda della maschera di Capitan Spaventa, che va a fare compagnia a quelle già pubblicate di Arlecchino, di Pulcinella, di Brighella, di Colombina, di Pantalone, di Gianduia, di Balanzone, di Stenterello, di Meneghino, di Rosaura. e di Rugantino.

Si tratta di una rivisitazione personale in pixel art della famosa maschera della commedia dell’arte del Carnevale genovese basata sulla sua iconografia diffusasi nel tempo.

Capitan Spaventa viene descritto come un un soldato sognatore dall’aspetto elegante. Di solito indossa un vestito a strisce gialle e rosse e un cappello ad ampie tese con una vistosa piuma rossa.

Completano l’abbigliamento lunghi baffi e pinzetto. Porta una lunga spada che gli pende su un fianco e sono proprio queste caratteristiche caricaturali che abbiamo provato a conservare in pixel art. 

Sono stati tralasciati naturalmente alcuni dettagli difficili da rendere in pochi quadratini ed è stata privilegiata la semplicità in maniera che la scheda possa essere proposta ai bambini di tutte le età a partire dalla scuola primaria.

L’immagine è sviluppata in una griglia da 25X20 ed è formata quindi da 500 pixel.

Il disegno è composto da 8 colori che possono essere personalizzati a piacere nelle tonalità a seconda dei gusti personali, soprattutto nello sfondo azzurro, inserito di proposito per far risaltare il bianco del colletto, dei polsini e delle calze.

La scheda si presta bene per un lavoretto di Carnevale delle classi di scuola primaria, ma anche per divertirsi in famiglia a casa con un passatempo creativo ed istruttivo.

Sotto si possono prelevare le schede in PDF con le griglie e il codice pronto.

La scheda, in base all’esperienza dei bambini con la pixel art, potrebbe anche essere usata per avviare attività di conding unplugged nelle classi di scuola primaria.

L’immagine è buona anche per comporre l’addobbo di una vetrata della scuola, di una parete, per un cartellone o come schema per realizzare composizioni con le Pyssla e con le perline Hama.

Le schede di tutte le maschere di Carnevale in Pixel Art si possono scaricare a questo link: schede maschere di Carnevale in Pixel Art 

Pixel Art di Carnevale: la scheda della maschera di Rugantino

Il Maestro Alberto propone un’altra attività di pixel art dedicata al Carnevale: la scheda della maschera di Rugantino, che va a fare compagnia a quelle già pubblicate di Arlecchino, di Pulcinella, di Brighella, di Colombina, di Pantalone, di Gianduia, di Balanzone, di Stenterello, di Meneghino e di Rosaura.

Si tratta di una rivisitazione personale in pixel art della famosa maschera popolare del teatro romano basata sulla iconografia diffusasi nel tempo.

Rugantino, bullo spaccone arrogante (da cui il nome), viene di solito rappresentato vestito di rosso, con in mano un bastone, fascia intorno alla vita, con un grosso cappello a due punte e sono proprio queste caratteristiche caricaturali che abbiamo provato a conservare in pixel art. 

Sono stati tralasciati naturalmente alcuni dettagli difficili da rendere in pochi quadratini ed è stata privilegiata la semplicità in maniera che la scheda possa essere proposta ai bambini di tutte le età a partire dalla scuola primaria.

L’immagine è sviluppata in una griglia da 25X19 ed è formata quindi da 475 pixel.

Il disegno è composto da  9 colori che possono essere personalizzati a piacere nelle tonalità a seconda dei gusti personali, soprattutto negli sfondi verdi, inseriti di proposito per far risaltare il bianco del colletto, della camicia e dei polsini.

La scheda si presta bene per un lavoretto di Carnevale delle classi di scuola primaria, ma anche per divertirsi in famiglia a casa con un passatempo creativo ed istruttivo.

Sotto si possono prelevare le schede in PDF con le griglie e il codice pronto.

La scheda, in base all’esperienza dei bambini con la pixel art, potrebbe anche essere usata per avviare attività di conding unplugged nelle classi di scuola primaria.

L’immagine è buona anche per comporre l’addobbo di una vetrata della scuola, di una parete, per un cartellone o come schema per realizzare composizioni con le Pyssla e con le perline Hama.

Le schede di tutte le maschere di Carnevale in Pixel Art si possono scaricare a questo link: schede maschere di Carnevale in Pixel Art 

Pixel Art di Carnevale: le schede delle maschere della commedia e della tragedia greca

La maestra Jessica propone due bellissime attività di pixel art dedicate al Carnevale: le schede delle maschere della commedia e della tragedia greca.

Si tratta di una rivisitazione personale in pixel art della famose maschere del teatro greco classico (vedi figura sotto).

La maschera della commedia è sviluppata in una griglia da 26X20 ed è formata quindi da 520 pixel.

Il disegno è composto da 10 colori, bianco incluso.

Sotto si possono prelevare le schede in PDF con le griglie e il codice pronto.

Anche la maschera della tragedia è sviluppata in una griglia da 26X20 ed è quindi formata da 520 pixel.

Il disegno è composto da 10 colori, bianco incluso.

Sotto si possono prelevare le schede in PDF con le griglie e il codice pronto.

Per entrambe le maschere è stata privilegiata la semplicità, come sempre cerchiamo di fare, in maniera che le attività possano essere proposte ai bambini di tutte le età a partire dalla scuola primaria.

Le schede, in base all’esperienza dei bambini con la pixel art, potrebbero anche essere usate per avviare attività di conding unplugged nelle classi di scuola primaria.

Le immagini sono buone anche per comporre un addobbo, per un cartellone o come schema per realizzare composizioni con le Pyssla e con le perline Hama.

Le schede di tutte le maschere tradizionali di Carnevale in Pixel Art invece si possono scaricare a questo link: schede maschere di Carnevale in Pixel Art 

Pixel Art di Carnevale: la scheda della maschera di Rosaura

Il Maestro Alberto propone un’altra attività di pixel art dedicata al Carnevale: la scheda della maschera di Rosaura, che va a fare compagnia a quelle già pubblicate di Arlecchino, di Pulcinella, di Brighella, di Colombina, di Pantalone, di Gianduia, di Balanzone, di Stenterello e di Meneghino.

Si tratta di una rivisitazione personale in pixel art della famosa maschera popolare della Commedia dell’Arte basata sulla iconografia diffusasi nel tempo.

Rosaura, figlia di Pantalone, è una delle più famose maschere tradizionali femminili e piacerà sicuramente alle bambine, magari insieme a Colombina.

Sono stati tralasciati ovviamente alcuni dettagli difficili da rendere in pochi quadratini ed è stata privilegiata la semplicità in modo che la scheda possa essere proposta ai bambini di tutte le età a partire dalla scuola primaria.

L’immagine è sviluppata in una griglia da 25X19 ed è formata quindi da 475 pixel.

Il disegno è composto da solo 6 colori che possono essere personalizzati a piacere nelle tonalità a seconda dei gusti personali, soprattutto nello sfondo verde, messo appositamente per far risaltare il bianco della sottoveste, dei polsini della camicetta e soprattutto del fazzoletto che tiene in mano, tratto tipico della maschera.

La scheda si presta bene per un lavoretto di Carnevale delle classi di scuola primaria, ma anche per divertirsi in famiglia a casa con un passatempo creativo ed istruttivo.

Sotto si possono prelevare le schede in PDF con le griglie e il codice pronto.

La scheda, in base all’esperienza dei bambini con la pixel art, potrebbe anche essere usata per avviare attività di conding unplugged nelle classi di scuola primaria.

L’immagine è buona anche per comporre l’addobbo di una vetrata della scuola, di una parete, per un cartellone o come schema per realizzare composizioni con le Pyssla e con le perline Hama.

Le schede di tutte le maschere di Carnevale in Pixel Art si possono scaricare a questo link: schede maschere di Carnevale in Pixel Art 

Pixel Art di Carnevale: la scheda della maschera di Meneghino

Il Maestro Alberto propone un’altra attività di pixel art dedicata al Carnevale: la scheda della maschera di Meneghino, che va a fare compagnia a quelle già pubblicate di Arlecchino, di Pulcinella, di Brighella, di Colombina, di Pantalone, di Gianduia, di Balanzone e di Stenterello.

Si tratta di una rivisitazione personale in pixel art della celebre maschera popolare milanese basata sula sua iconografia tradizionale diffusasi nel tempo.

Sono stati tralasciati naturalmente alcuni dettagli non facili da rendere in pochi quadratini ed è stata privilegiata la semplicità in maniera che la scheda possa essere svolta dai bambini di tutte le età a partire dalla scuola primaria.

L’immagine è sviluppata in una griglia da 25X13 ed è formata quindi da 325 pixel.

Il disegno è composto da 8 colori che possono essere personalizzati a piacere nelle tonalità a seconda dei gusti personali, soprattutto nello sfondo azzurro, messo appositamente per far risaltare il bianco del colletto, dei polsini della camicia e delle calze.

La scheda si presta  perfettamente per un lavoretto di Carnevale delle classi di scuola primaria, ma anche per divertirsi in famiglia a casa con un passatempo creativo ed istruttivo.

Sotto si possono prelevare le schede in PDF con le griglie e il codice pronto.

La scheda, in base all’esperienza dei bambini con la pixel art, potrebbe anche essere usata per avviare attività di conding unplugged nelle classi di scuola primaria.

L’immagine è buona anche per comporre l’addobbo di una vetrata della scuola, di una parete, per un cartellone o come schema per realizzare composizioni con le Pyssla e con le perline Hama.

Le schede di tutte le maschere di Carnevale in Pixel Art si possono scaricare a questo link: schede maschere di Carnevale in Pixel Art 


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Fanpage

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll