Archivio per la tag 'VPN'

Bambini e attività ricreative online: come svolgerle in sicurezza

Il web è un luogo colmo di opportunità di vario tipo per adulti e bambini. In particolar modo per quest’ultima categoria di utenti l’offerta di giochi educativi è davvero infinita. In questo articolo ne prenderemo in esame qualcuna, soffermandoci anche su un altro aspetto molto importante, ovvero quello della sicurezza.

Web e bambini: un’accoppiata possibile in sicurezza.

Molto spesso si reputa internet un luogo pericoloso per i bambini. In realtà adottando le giuste precauzioni è possibile far loro sfruttare le infinite opportunità offerte dai moltissimi giochi educativi presenti in rete, preservando comunque la loro incolumità. Uno di questi riguarda la cronologia dei siti visitati. Parliamo di un aspetto davvero cruciale per due fattori. Il primo riguarda i bambini stessi, che potrebbero ritrovarsi su pagine con contenuti non adatti visitate in precedenza dai genitori.Ciò significa che è essenziale i piccoli non vengano mai lasciati soli con la possibilità di consultarla.

Il secondo fattore è “esterno”, perché qualche malintenzionato potrebbe accedere ai dati di navigazione e acquisire una serie di informazioni riservate. In questo frangente possono venirci in aiuto le VPN, delle reti virtuali protette che creano una sorta di canale sicuro tra l’utente, in questo caso il bambino, e il gestore del sito che offre il gioco educativo. Senza entrare eccessivamente nel dettaglio tecnico di questa tecnologia, è sufficiente comprendere che le informazioni scambiate saranno totalmente anonime.

Giochi educativi per bambini: quali scegliere su internet

Abbiamo detto che l’offerta di giochi educativi su internet destinata ai bambini è davvero molto ricca. Uno degli aspetti maggiormente interessanti di moltissimi giochi, è che questi saranno in grado di coinvolgere anche mamma e papà. Ad esempio su questa pagina sono disponibili numerose attività, alcune delle quali adatte persino ai ai bebè, sia per pc, che per smartphone e tablet.

Ovviamente quella citata è solamente una delle tante possibilità, ma l’elenco può proseguire davvero molto a lungo. Un sito davvero ricco di contenuti didattici, divertenti ed educativi è ilgufoboo. Al suo interno è possibile trovare tante attività ed altrettanti giochi da colorare, ma anche numerosi video in grado di intrattenere in sicurezza i bambini. Senza dimenticare che anche in questo caso è disponibile anche la pratica app per smartphone.

Infine, ma non certamente da ultimo, un altro portale davvero ricco di risorse totalmente gratuite è scuolissima.com. Per cominciare a divertirsi in compagnia dei propri piccoli non è richiesta alcuna registrazione, e tra le tante attività ne troviamo alcune di azione, altre di puzzle, altre ancora di logica. Si tratta di un sito davvero ben realizzato, dove tra l’altro è possibile fare anche le prime sperimentazioni in lingua inglese.

Internet e bambini: le regole per navigare

Computer, smartphone e tablet hanno invaso oramai qualunque abitazione, e internet fa parte della quotidianità di qualsiasi famiglia. È inevitabile che vedendo gli adulti navigare e utilizzare questi apparecchi per svariate attività, i bambini non emulino i genitori. Di pari passo all’utilizzo del web però, sono cresciuti anche i pericoli connessi alla navigazione, e sono in molti a chiedersi se la rete possa essere davvero a misura di bambino.

La risposta è chiaramente positiva, a patto di adottare alcuni accorgimenti utili per tutelare il piccolo. La sicurezza online deve essere considerata come una priorità per qualsiasi utente, e in questo caso il ruolo del genitore è quello di “controllore”, con il compito di insegnare l’utilizzo degli strumenti, e di filtrare i contenuti non appropriati. Senza dimenticare che anche la presenza di regole precise è di fondamentale importanza.

Le attività ludiche e ricreative per bambini non devono essere considerate come una possibilità per il piccolo di isolarsi, ma al contrario come un momento di aggregazione e di dialogo con l’adulto. D’altronde al giorno d’oggi è impensabile che la crescita non passi anche dall’utilizzo degli strumenti tecnologici, che tra qualche anno diventeranno ancora più indispensabili di quanto già non lo siano.

Post a cura di VPNOverview


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll