Archivio per la tag 'lavoretti'

Brick Build: applicazione web per creare disegni in pixel art in stile mattoncini Lego

Brik Build è un’ottima applicazione web del tutto gratuita per creare disegni in pixel art in stile mattoncini Lego.

È fornita da brik.co, un sito che ha lo scopo di vendere wall tiles, ossia vere e proprie piastrelle per rivestire oggetti in stile mattoncini Lego: cover per computer, tablet, smartphone o qualsiasi altro oggetto ci venga in mente.

È anche possibile costruire murales per addobbare le pareti con disegni personalizzati come se fossero un quadro.

Si può anche caricare un’immagine di fondo da usare come traccia per disegnarci sopra, ovvero per trasformarla in pixel in stile Lego.

Volendo si può anche acquistare i mattoncini e la base per realizzare i disegni prodotti con la web app.

Tuttavia, al di là dell’aspetto commerciale, si può utilizzare l’efficiente editor online semplicemente per disegnare e divertirsi liberamente senza nessun obbligo.

Si tratta di uno strumento che presenta anche i suoi risvolti didattici oltre che creativi.

Si può utilizzarlo infatti anche a scuola alla Lim o in un qualsiasi altro pannello touch per realizzare lavori in pixel art e per usarli successivamente per attività di coding unplugged in classe.

Brik fornisce anche una fantastica galleria di immagini di disegni in pixel art realizzati dagli utenti dove trovare un sacco di idee per realizzare i nostri disegni personalizzati o i lavoretti per le feste.

Vedi anche: Coding unplugged e Pixel Art: lista di software, applicazioni web, editor online, app per Android e iOS per creare immagini 8-bit

Coding e Pixel Art: la zucca streghetta di Halloween

 

Ecco un’altra attività di coding unplugged: una zucca-streghetta di Halloween in pixel art.

La strega è stata realizzata in una griglia 22×15, è quindi composta da 550 pixel e sono stati usati cinque colori, bianco incluso.

È’ stato pensato come attività CLIL per ripassare il nome dei colori in Inglese e può essere svolto dalle classi della scuola primaria del secondo ciclo, a seconda del livello di abilità raggiunto dagli alunni.

Allego i file in PDF del lavoro finito e della griglia bianca con il codice da attuare:

Lavoretti di Halloween: le zucche di carta plissettata

Ecco un lavoretto di sicuro impatto grafico per la festa di Halloween: le zucche di carta plissettata.

Un’idea abbastanza semplice da realizzare con cartoncino arancione, nero, verde e bianco.

Si tratta di ritagliare delle strisce di cartoncino arancione da plissettare e incollare per ottenere la forma arrotondata di base, fissarle con un cerchio di cartone da incollare sul retro con colla a caldo, aggiungere i ritagli della bocca, degli occhi e del picciolo e il gioco è fatto.

Sopra la galleria di immagini di quelle che abbiamo realizzato in classe e sotto il video su come realizzarle.

Lavoretti di Halloween: le streghette di carta volanti

Ecco un simpatico lavoretto per la festa di Halloween: le streghette di carta volanti.

Un’idea semplice da realizzare con un bastoncino di legno come quelli del gelato, cartoncino nero e feltro (o carta) arancione.

Sopra il video di quelle che abbiamo realizzato in classe e sotto qualche immagine.

Le istruzioni per realizzarle le trovate qui.

DIY: fidget spinner fai-da-te fatto con 4 dadi di bullone

La mania del fidget spinner anti stress spopola tra i bambini, tutti ne possiedono almeno uno.

Alcuni insegnati hanno colto il lato didattico e creativo del gioco e noi ne abbiamo realizzati alcuni in classe, usando materiali vari e dopo averne spiegato il funzionamento ai bambini che hanno proposto le loro idee e i loro progetti.

Ecco allora come fare un fidget spinner fai-da-te fatto con 4 dadi di bullone.

Basta un cuscinetto a sfera, quattro dadi di bullone con il foro grande quanto il cuscinetto, inserire il cuscinetto in un dado e incollare gli latri tre ai lati con la colla a caldo o con la colla liquida e il gioco è fatto!

Il nostro cuscinetto è da 22 millimetri e lo spinner è venuto bello grosso e pesante, da girare inserito in una biro (vedi video).

Per divertirsi in modo creativo suscitando l’interesse dei bambini ci vogliono genitori o insegnanti che abbiano soltanto voglia di mettersi in gioco dedicando loro tempo in modo costruttivo.

DIY: come fare un fidget spinner di cartone

La mania del fidget spinner anti stress dilaga tra i bambini, tutti ne possiedono almeno uno.

Si comprano per pochi euro ma ne esistono anche modelli più costosi anche per gli adulti.

Come insegnante mi sono posto il problema di valutare i possibili usi didattici del gioco e comunque mi sono sentito in dovere di spiegare il funzionamento in una mini lezione di tecnologia e meccanica in classe.

Ho portato dei cuscinetti a sfera e abbiamo costruito uno spinner con il catone molto semplice

Il risultato è stato che qualche bambino particolarmente curioso e creativo ha cominciato ad inventarne alcuni fai-da-te molto rudimentali di carta.

Ecco allora un video che mostra come realizzare un fidget spiner di cartone.

Basta realizzare una sagoma calcando uno spinner originale, usare quattro cuscinetti (quelli piccoli si trovano in commercio a pochi centesimi) e un po’ di colla e il gioco è fatto!

Ci vogliono soltanto dei genitori o degli insegnanti creativi che abbiano la voglia di spiegare il funzionamento le cose ai bambini.