Archivio per la tag 'nonni'

Festa dei nonni 2012

festa_nonni

Il 2 ottobre si celebra la festa dei nonni. E’ davvero importante festeggiare i nonni, ricordandoci quanto danno ogni giorno in termini di aiuto concreto e soprattutto dal punto di vista umano alle famiglie e ai loro nipoti.

Risorse:

Segnalo inoltre alcuni link utili dove scaricare biglietti e disegni da colorare per la Festa dei Nonni. Vi si possono trovare idee per realizzare un simpatico lavoretto di carta. Eccoli:

Come insegnare ai bambini ad allaciarsi le scarpe da soli

Ecco un semplice tutorial su come insegnare ai bambini ad allaciarsi le scarpe da soli.

Si tratta di un curioso sistema da realizzare come lavoretto a scuola con le maestre o a casa in famiglia con l’aiuto dei genitori, i nonni o i parenti con cui i bambini possono esercitarsi divertendosi e imparare come si fanno i nodi ai lacci.

Come insegnare ai bambini a leggere l’ora

Ecco un semplice tutorial su come insegnare ai bambini a leggere l’ora.

Si tratta di un orologio magico da realizzare come lavoretto a scuola con le maestre o a casa in famiglia con l’aiuto dei genitori, i nonni o i parenti.

Festa dei nonni 2010

festa_nonni

Il 2 ottobre si celebra la festa dei nonni. Tale ricorrenza cade nel giorno in cui la Chiesa celebra gli Angeli ed è stata concepita proprio come momento di incontro e riconoscenza nei confronti dei nonni-angeli custodi dell’infanzia.

E’ davvero importante festeggiare i nonni in un grande abbraccio, ricordandoci quanto questa figura dà ogni giorno, in termini di aiuto concreto e soprattutto dal punto di vista umano, alle loro famiglie e ai loro nipoti.

Risorse:

Segnalo inoltre alcuni link utili dove scaricare biglietti e disegni da colorare per la Festa dei Nonni. Vi si possono trovare idee per realizzare un simpatico lavoretto di carta. Eccoli:

Festa dei nonni 2009



festa_nonni

Il 2 ottobre si celebra la ancora “giovane” festa dei nonni che è stata istituita nel 2005 dal Parlamento il quale ha riconosciuto ufficialmente il ruolo sociale fondamentale dei nostri nonni e non sfigura certamente accanto alla festa del papà e a quella della mamma.

La ricorrenza cade il 2 ottobre, il giorno in cui la Chiesa celebra gli Angeli, ed è concepita proprio come momento di incontro e riconoscenza nei confronti dei nonni-angeli custodi dell’infanzia.

E’ davvero importante festeggiare i nonni in un grande abbraccio, ricordandoci quanto questa figura dà ogni giorno, in termini di aiuto concreto e soprattutto dal punto di vista umano, alle loro famiglie e ai loro nipoti.

Risorse:

Segnalo inoltre alcuni link utili dove scaricare biglietti e disegni da colorare per la Festa dei Nonni: Vi si possono trovare idee per realizzare un simpatico lavoretto di carta. Eccoli:

I nonni raccontano la loro vita vissuta: Banca Della Memoria



bancadellamemoria

Banca Della Memoria è un progetto italiano in puro stile web 2.0 che si dedica alla raccolta delle esperienze di vita raccontate dalla voce di chi le ha direttamente vissute, i nostri vecchi (se così si può definire chi è nato prima del 1940).

Mi piace recensire questa iniziativa proprio il giorno della Festa dei Nonni, il 2 ottobre.

La Banca della Memoria non ha alcun fine di lucro, si tratta di un servizio indipendente, partito grazie all’iniziativa di 4 ragazzi di Torino, auto prodotto e spontaneo che mira a coinvolgere persone vere, registrando storie di vita, racconti personali della durata di 10 minuti.

Lo scopo è riuscire a conservare il patrimonio delle esperienze dei nostri anziani sotto forma di video. I veri protagonisti sono proprio “i bambini della terza età”.

Chiunque può partecipare inviando le proprie registrazioni. La community è suddivisa in sezioni e i filmati e, come accade in tutte le reti sociali che si rispettino, possono essere valutati, discussi e salvati dagli utenti.

In definitiva si tratta di una proposta dall’alto contenuto educativo, encomiabile, diretta soprattutto a chi non intende dimenticare le radici della nostra cultura popolare.

Mi auguro vivamente che possa proseguire il suo viaggio e continuare a crescere.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie