Archivio per la tag 'inglese'

Strumento per inventare e creare personaggi di Harry Potter animati



Harry Potter Doll Maker

Harry Potter Doll Maker è un divertente e curioso generatore di personaggi di Harry Potter.

Si sceglie uno tra i tanti personaggi della saga e lo si personalizza nel vestiario, i lineamenti, gli accessori, lo sfondo.

Il simpatico avatar animato da noi creato può essere stampato, scaricato come immagine GIF, inserito in una pagina web tramite codice, inviato via email.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Ask Kids: motore di ricerca per bambini



askkids

Ask Kids è un motore di ricerca per bambini proposto da Ask.com destinato ai giovani fino ai 13 anni di età.

Offre ricerche sicure filtrando risultati non consoni ed indesiderati.

E’ suddiviso in cinque sezioni, Schoolhouse, Movies, Games, Videos, Images, in modo da rendere chiara la ricerca. Purtroppo è pensato per una utenza di lingua Inglese

In homepage c’è un divertente strumento con il quale disegnare sullo schermo provando a ricopiare una figura con un lapis, una penna, un evidenziatore e una gamma di adesivi da incollare sulla lavagna digitale.

Un’idea simpatica ed intelligente perfetta per intrattenere i piccoli visitatori.

Le varie sezioni si basano su contenuti soprattutto visuali in modo da agevolare la navigazione dei bambini.

Tutte le volte che trovo servizi di questo genere o come Quintura Kids mi chiedo perché non ne esistano di simili in Italiano.

Ricordo a tutti coloro che sono interessati agli strumenti di questo genere di visitare il nostro motore di ricerca protetto per per bambini, genitori e maestri Ricerche Maestre: il Web per la Scuola Primaria.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Dizionario traduttore multilingua online: Woxikon



woxikon

Disponibile in varie lingue tra cui l’Italiano, Woxikon è un eccellente dizionario multilingua online, dei verbi e dei sinonimi.

Si tratta di uno strumento dove tradurre parole e frasi in Inglese, Francese, Spagnolo, Italiano, Portoghese, Olandese, Svedese e Tedesco.

La traduzione di un termine è resa in tutte le lingue sopra elencate.

Woxikon indica anche i sinonimi nella lingua scelta, la la fraseologia d’uso nel contesto e le forme verbali in cui può essere coniugato un verbo.

Il servizio indica anche i termini foneticamente simili a quello cercato, sempre in tutte le lingue, in modo da capire come scriverlo esattamente senza errori.

La pronuncia di alcune parole può anche essere ascoltata. Il termine può essere visualizzato in Wikipedia e nelle ricerche di Google. Si può stampare la pagina dei risultati e ingrandire e ridimensionare la dimensione del carattere.

Si può passare da un dizionario di una lingua ad un altro con estrema semplicità.

Insomma uno srtrumento estremamente flessibile, pratico, utile, completo, facile da usare, rapidissimo e gratuito.

Una autentica manna dal cielo per linguisti, insegnanti, persone comuni a cui interessano le lingue straniere e l’apprendimento dei significati della lingua italiana.

Imperdibile.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Traduttore istantaneo online: Tradd.us



Tradd.us

Tradd.us è un servizio di traduzione istantanea dall’Inglese basato sul web.

Basta copiare ed incollare le frasi da tradurre nell’apposito campo, scegliere la lingua e cliccare sul pulsante.

Tradd.us si basa essenzialmente sul motore di traduzione di Google ma anche su altri.

Il servizio è in grado di fornire sinonimi e informazioni semantiche su parole e brevi frasi.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Apprendere giocando con Tutpup



tutpup

Tutpup è un portale di giochi educativi per bambini.

L’accesso è gratuito e non contiene pubblicità. I bambini con l’aiuto e il consenso dei genitori possono registrarsi ed iniziare le divertenti attività educative disponibili che riguardano soprattutto giochi matematici e lo spelling di parole inglesi, ossia la scrittura di semplici termini pronunciati dal sistema.

Per salvaguardare al massimo la sicurezza la navigazione è anonima perché i bambini devono usare uno pseudonimo formato dal nome di un animale e da un colore (io per esempio ho creato un account come whitelion).

L’obiettivo del sito è fornire ai piccoli studenti di tutte le nazionalità una serie di giochi competitivi in quanto essi gareggiano tra di loro acquisendo abilità scolastiche. In poche parole: imparare giocando in un vero e proprio campionato con tanto di classifiche.

Tutpup è ancora in fase di sviluppo e presto saranno aggiunte tante altre attività. Sebbene pensato per i bambini di madre lingua inglese è adatto anche al pubblico italiano anche perché si possono scegliere i livelli di difficoltà. Inoltre è un’ottima occasione per praticare ed apprendere un po’ d’Inglese.

Potrebbe diventare un potente mezzo didattico per gli insegnanti di Matematica e Inglese e un sito dove i genitori possono lasciare i loro figli a divertirsi in modo costruttivo.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Educ@geo: gioca ed impara la Geografia



educageo

Educ@geo è un programma basato sul web, un gioco educativo che si rivolge ai bambini dai 6 ai 13 anni guidandoli, attraverso il gioco, nell’apprendimento della Geografia.

In particolare aiuta a riconoscere gli oggetti collocati nel territorio, le relazioni spaziali, le coordinate geografiche, i percorsi, guida nell’orientamento e nell’utilizzo della cartografia.

Dal punto di vista grafico e linguistico Educ@geo è rivolto ai ragazzi della scuola primaria ed è stato adattato recentemente anche alla lingua inglese e quindi consente di misurarsi anche con questo idioma.

Alla realizzazione del programma partecipano la Provincia di Arezzo, l’Università degli Studi di Siena e gli alunni di una classe quinta elementare.

Anche se incentrato soprattutto sul territorio aretino ritengo sia un’ottima risorsa didattica in generale.

Sono lieto di recensirlo anche perché proviene direttamente dalla terra in cui sono nato, vivo e lavoro.



Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll