Archivio per Giugno, 2008

TotSpot: condividere la vita dei bambini



totspot

TotSpot è una rete sociale dove i genitori potranno condividere la crescita dei loro figli sin da quando sono bebè.

Si tratta di una sorta di diario dove creare uno spazio con pensieri, storie, liste di giocattoli e oggetti preferiti, eventi, foto e video di bambini da pochi giorni di vita ai 12 anni da condividere online.

I contenuti sono organizzati in ordine cronologico proprio per seguire l’album personale della crescita dei figli dalla nascita (e anche prima) all’adolescenza.

Le pagine personali potranno essere visualizzate solo dagli utenti accreditati dai genitori (amici e familiari).

Insomma uno spazio per condividere esperienze di vita, da costruire e da sfogliare nel tempo.


Apprendere giocando con Tutpup



tutpup

Tutpup è un portale di giochi educativi per bambini.

L’accesso è gratuito e non contiene pubblicità. I bambini con l’aiuto e il consenso dei genitori possono registrarsi ed iniziare le divertenti attività educative disponibili che riguardano soprattutto giochi matematici e lo spelling di parole inglesi, ossia la scrittura di semplici termini pronunciati dal sistema.

Per salvaguardare al massimo la sicurezza la navigazione è anonima perché i bambini devono usare uno pseudonimo formato dal nome di un animale e da un colore (io per esempio ho creato un account come whitelion).

L’obiettivo del sito è fornire ai piccoli studenti di tutte le nazionalità una serie di giochi competitivi in quanto essi gareggiano tra di loro acquisendo abilità scolastiche. In poche parole: imparare giocando in un vero e proprio campionato con tanto di classifiche.

Tutpup è ancora in fase di sviluppo e presto saranno aggiunte tante altre attività. Sebbene pensato per i bambini di madre lingua inglese è adatto anche al pubblico italiano anche perché si possono scegliere i livelli di difficoltà. Inoltre è un’ottima occasione per praticare ed apprendere un po’ d’Inglese.

Potrebbe diventare un potente mezzo didattico per gli insegnanti di Matematica e Inglese e un sito dove i genitori possono lasciare i loro figli a divertirsi in modo costruttivo.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Creare puzzle con immagini personali da giocare online



jigsawplanet

JigsawPlanet è un’applicazione dove creare puzzle via web attraverso immagini personali da caricare (solo JPG).

Si può stabilire il livello di difficoltà (da 10 a 120 pezzetti) e la forma dei pezzi.

Si ottiene così un vero e proprio gioco online dove ricomporre il puzzle. Possibile visualizzare l’immagine originale e addirittura il “fantasma” sopra il quale ricomporla.

Le nostre creazioni possono essere inviate via email o distribuite attraverso un blog o un sito web personale tarmite codice HTML.

Ovviamente si può giocare con quanto è già stato creato e reso disponibile in JigsawPlanet. Ci sono già quasi 100.000 puzzle disponibili.

Essendo sviluppato in Java è necessario attendere un po’ per il caricamento dei puzzle.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Il Ministro Gelmini illustra le linee guida del Programma di Governo. Si punta su merito, autonomia e valutazione



mariastella gelmini

Il Ministro Gelmini ha illustrato alla Camera le linee guida del Programma di Governo. C’è la volontà di aumentare gli stipendi agli insegnanti: “questa legislatura deve vedere uno sforzo unanime nel far sì che gli stipendi degli insegnanti siano adeguati alla media Ocse“.

Si punta sulla valorizzazione del merito per scuole, studenti e docenti: “valorizzare la governance degli istituti, dotarla di poteri e risorse adeguate“; “la scuola deve premiare gli studenti migliori“; “sistemi premianti per il corpo docente e una valutazione del loro lavoro”; “una vera e propria carriera professionale degli insegnanti che valorizzi il merito e l’impegno“.

E’ tolleranza zero contro il bullismo: “non saranno più tollerati gli atti che non rispettano i compagni di classe, gli insegnanti, le strutture, il patrimonio comune“.

Non ci sarà una vera e propria riforma del sistema scolastico: “noi abbiamo bisogno di vero cambiamento, non di presunte riforme… per troppi anni abbiamo investito le nostre energie sull’attività legislativa, abbiamo imbullonato e sbullonato leggi e decreti, badando più al colore politico che alla sostanza dei problemi“. Non è necessario “ripartire da zero ogni volta, bisogna “preservare e mettere a sistema quanto di buono fatto dai miei predecessori“.

Lo slogan delle 4 I: alle famose 3 I, inglese, internet, impresa ne aggiunge una quarta: “la “I” di italiano, termine con cui ricomprendo l’antico trinomio, leggere, scrivere, far di conto“.

Parole concilianti. Staremo a vedere.

Fonte | Repubblica.it


Creare disegni astratti online



bomomo

Impossibile spiegare Bomomo con le parole, provatelo c’è da divertirsi.

Si tratta di una lavagna virtuale dove dipingere attraverso alcuni pennelli animati mobili da orientare con il mouse come se fossero un gruppo di pesciolini che si spostano in gruppo sincronicamente.

Così facendo si riempie lo schermo di colori e di eleganti forme astratte.

I nostri capolavori d’arte casuale possono essere salvati come immagine jpg.

Perfetto per trascorrere un buon quarto d’ora.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


ZAC: un browser gratuito per bambini autistici



ZAC Browser è un browser studiato appositamente per bambini autistici.

La sigla Z.A.C. sta per Zone for Autistic Children.

I contenuti sono proposti in modo che non si disperda l’attenzione e da concentrare al massimo l’interesse. ZAC Browser semplifica e facilita la navigazione.

Si tratta di un progetto gratuito dove trovare giochi, software didattici, attività educative, musica e tanto altro, il tutto fruibile a pieno schermo.

In pratica ZAC Browser semplifica e facilita la navigazione. I contenuti sono filtrati ed assolutamente consoni al mondo dell’infanzia.

Disponibile anche un forum (in Inglese e Francese) per genitori ed insegnanti.

ZAC Browser è compatibile con Windows Vista, XP, 2000, ME, 98. Fornisce anche una versione che non ha bisogno di installazione.

Una grande risorsa per le famiglie e la scuola. Sopra un video esplicativo.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie



Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll