Archivio per la tag 'Video'

La storia della LEGO in un cartone animato

Il gruppo LEGO di Facebbok, per celebrare l’ottantesimo anniversario di LEGO ne racconta la storia dalla nascita.

Il video si intitola The LEGO® Story.

La vicenda della fabbrica dei famosi mattoncini di plastica, piuttosto travagliata all’inizio a causa di un incendio della bottega, è narrata attraverso le vicende dei protagonisti principali in Danimarca, della famiglia del falegname Ole inventore di giocattoli per bambini di legno, dell’intraprendente figlio che lo incentiva ad iniziare la produzione di massa e infine attraverso l’invenzione, la diffusione e il successo del sistema dei giocattoli componibili di plastica in tutto il mondo.

Il filmato è in inglese ma risulta godibile ed interessante: è la storia di una grande idea e delle persone che l’anno coltiva.

Educreations Interactive Whiteboard: lavagna virtuale e interattiva gratuita per iPad

Gli strumenti di lavoro per insegnanti sono sempre meno convenzionali e sempre più distribuiti e pensati per tablet e smartphone.

Educreations Interactive Whiteboard, per esempio, è una lavagna virtuale e interattiva per iPad.

Si tratta di un’app gratuita che consente di creare video educativi con elementi che migliorano l’insegnamento, di aggiungere suoni e animazioni, diagrammi, scritte e schemi di gioco sportivi, commenti su opere d’arte e via dicendo.

Insomma l’applicazione è in grado di ricreare un’esperienza simile a quella della lezione in classe fatta con una LIM con un tocco di modernità.

I video tutorial possono essere condivisi e distribuiti online sulla piattaforma educreations.com in modo da condividere la conoscenza nella community e per riguardarli via browser a pieno schermo.

Nel portale si possono reperire anche interessanti materiali didattici.

English Attack: un sito dove imparare l’Inglese con giochi online e divertendosi

English Attack è un interessante sito web dove imparare l’Inglese con giochi online e divertendosi.

English Attack! aiuta a migliorare l’inglese “utilizzando i concetti originari della neuroscienza cognitiva, l’approccio pedagogico del sito è basato sull’intrattenimento online, sui giochi didattici, e sul social networking”.

Offre una gamma completa di contenuti pedagogici, giochi didattici con esercizi basati su estratti video e dizionari visivi.

E’ possibile accedere via Facebook per iniziare a praticare divertendosi e incontrare amici con cui comunicare in inglese.

Mondo Magico: un cd gratuito e scaricabile con attività per per allievi con autismo e disabilità comunicative

Il portale Autismo a Scuola offre un cd gratuito da scaricare e masterizzare intitolato Mondo Magico che contiene numerose attività per per allievi con autismo e disabilità comunicative.

Il progetto è stato approvato e finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca. Ecco la sua presentazione estratta dal sito.

Mondo Magico nasce dalla viva esperienza didattica nella scuola ed è una raccolta di strumenti multimediali per la strutturazione della didattica in modo coerente con i bisogni degli allievi autistici: le scelte grafiche e di presentazione dei contenuti sono coerenti con le loro caratteristiche percettive e le strategie, i metodi e i materiali che vi sono suggeriti sono di fatto “strumenti organizzatori” della didattica del docente.

E’ suddiviso in sezioni che comprendono diverse proposte didattiche ed è personalizzabile con i contenuti (immagini, testi, video) utilizzati nella didattica quotidiana del docente.

Il CD del software comprende un repertorio di materiali multimediali come esempio di contenuti personalizzabili e diverse guide all’utilizzo del software: una guida pedagogica e metodologica, le istruzioni tecniche per la personalizzazione e la presentazione di tutti i software didattici (tutti di libera distribuzione e utili per favorire la comunicazione e l’apprendimento delle strumentalità di base).

Storie Digitali: un sito dove condividere materiali audiovisivi amatoriali anche a scopo didattico

Storie Digitali è un sito tutto in italiano dove condividere materiali audiovisivi amatoriali anche a scopo didattico.

Ecco le informzioni sul progetto che mi sono state mandate.

Le immagini attraverso cui si manifesta la storia e la memoria delle città, del territorio e della società non sono solo impresse su pellicola. Storie Digitali, da anni realtà presente e attenta alla memoria collettiva, raccoglie e digitalizza filmati amatoriali ma accoglie e condivide anche lastre di vetro, diapositive e super8, documenti: biglietti dell’ATM scaduti da anni per Storie Digitali sono ancora validi perchè “la missione” è costruire un archivio completo di memorie, in tutti i suoi aspetti storici e tecnici, non solo filmici.

Si tratta di un lavoro di ricerca e di raccolta che va a sfociare in un esteso progetto di condivisione del materiale messo a disposizione sia dai singoli cittadini sia da associazioni, fondazioni ed istituiti.
La piattaforma www.storiedigitali.net costituisce la piazza virtuale per fornire a tutti la possibilità di visualizzare il materiale storico amatoriale e di contribuire accrescendo questo patrimonio collettivo e di condividerlo nel modo preferito (ad esempio inviare via email agli amici di allora o pubblicare su facebook la compilation di dove andavate al mare nel 1970), rivedere come era la funivia di Cervinia nel 1960 o come si studiava in un liceo negli anni ’50 .
Oltre a navigazioni per soggetto ill sito permette di viaggiare nel tempo e nello spazio attraverso le immagini, di riconoscere o ricercare materiale e di vedere quello “orfano” (trovato abbandonato nei mercatini e che andrebbe per sempre perduto senza il nostro intervento) o senza collocazione (da individuare nello spazio e nel tempo grazie al vostro contributo).

A portata di mouse, per chiunque sia interessato alla memoria del territorio, sta crescendo, grazie al contributo di tutti, www.storiedigitali.net: il cittadino nostalgico, il nonno e il nipotino, lo studioso di costume, il fotografo professionista e le associazioni storiche… c’è una regola che vale per tutti: essere appassionati, curiosi e disposti a condividere.

Lavoretti di Natale per Bambini: come realizzare un magnifico albero di Natale di carta origami

bi-albero

I genitori intraprendenti e creativi, gli insegnanti e le maestre che amano cimentarsi in un lavoretto di Natale fai-da-te da realizzare in classe a scuola con i bambini o a casa in famiglia, possono provare a costruire un albero di Natale di carta origami come quello dell’immagine che potete vedere sopra.

Si tratta di un lavoro di carta piuttosto articolato ma di sicuro effetto.

Bialbero di Natale - Double Christmas tree (Crease Pattern)

Il pattern del Bialbero di Natale di Francesco Guarnieri che vedete sopra con l’immagine da scaricare ed assemblare è disponibile qui.

La guida guida illustrativa con le foto dei vari passaggi su come costruire i vari pezzi dell’origami da assemblare in modo da ottenere un albero modulare, può essere consultata a questo link: Origami Christmas Tree.

Si tratta certamente di una valida idea per crearne uno in modo da decorare la casa per le feste o per gli addobbi di classe.

Il sito Go Origami! da cui ho tratto l’origami contiene tantissimi altri lavoretti di carta (ghirlande, stelle, scatoline, palle tridimensionali, decorazioni di vario genere) e numerosissime idee per il Natale e per tutte le feste: date un’occhiata alla galleria delle immagini per trovare altro materiale interessante per i vostri lavori.

Ce ne sono di tutti i tipi, dai più complessi a quelli semplici da realizzare con un solo foglio di carta.


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Fanpage

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll