Archivio per la tag 'screenshot'

Gombinoscope: generatore di facce umane divertenti e visi buffi

gombinoscope

Gombinoscope è un Funny Face Creator, un generatore di facce buffe basato sul web e sviluppato in Flash.

Abbiamo a disposizione una trentina di persone da cui scegliere alcune caratteristiche fisiche come i capelli, gli occhi, la bocca, il naso (e presto anche gli occhiali), combinarle insieme per ottenere la faccia buffa.

Insomma, un vero e proprio mixer di visi con cui divertirsi anche con il consigliato pulsante random (aleatoire) che permette di effettuare i cambiamenti a caso con un click del mouse.

I risultati possono essere davvero esilaranti…

Peccato che non si possano scaricare le immagini se non attraverso uno screenshot.

Si tratta di un’applicazione francese gratuita che non richiede registrazione.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

ScreenDash: programma gratuito per catturare schermate


ScreenDash

ScreenDash è un software gratuito per Windows che permette di catturare schermate, di editarle e di caricarle in rete per condividerle nel web.

Funziona dunque sia come programma per creare screenshot, sia come servizio di image hosting illimitato.

In pratica si cattura la nostra schermata, la si elabora, la salviamo e, invece di immagazzinarla in altro sito per la condivisione di immagini, la si carica direttamente all’interno di ScreenDash.

Lo screenshot può essere condiviso via email e attraverso i classici codici embed per inserirlo in una pagina web.

L’editor, sebbene abbastanza minimale, risulta completo di tutti i principali strumenti per modificare immagini e foto.

Disponibile anche una versione premium con maggiori funzionalità tra cui quella di inserire watermark e che elimina il banner pubblicitario del programma.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Programma gratuito per catturare schermate: PicPick



picpick

Il miglior software commerciale per creare screenshot è sicuramente Snagit. Per catturare schermate uso da una vita due programmi un tempo gratuiti: WinSnap e Fastone Capture.

Il primo però purtroppo non è più freeware (per fortuna io ne conservo una vecchia versione gratuita qui), mentre il secondo è diventato shareware, vale a dire che funziona per 30 giorni e poi è necessario acquistare la licenza.

Fortunatamente arriva PicPick, un software gratuito cattura schermate in grado di sostituirli egregiamente.

Il programma fornisce le funzioni tipiche degli screen capture, in particolare le scorciatoie di tastiera per Windows e varie modalità di cattura (schermo intero, finestra, libera e altro).

Integra un ottimo editor per modificare le immagini catturate con effetti speciali, per disegnare in modo da usarle magari per i post del nostro blog. In particolare è molto comodo il tool per ridimensionare le immagini con precisione al pixel.

E’ possibile lavorare con più immagini contemporaneamente ed è molto semplice da usare anche se ancora non dispone di una traduzione in Italiano.

PicPick, inoltre, è un software portatile che non richiede installazione.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Software gratuito per catturare schermate



bugshooting

Bug Shooting è un software per catturare schermate gratuito.

Si tratta di uno strumento per realizzare screenshot per qualsiasi progetto e per il blogging.

Offre una ricca gamma di funzioni e un editor completo. Si può catturare un’intera schermata, una sezione o una finestra aperta, con ritardo o all’istante.

L’editor presenta le principali funzioni per modificare le immagini (ritaglio, rotazione, testo, linee, frecce, figure). Include una comoda lente da dektop (funzione magnifier).

Un suo pregio, a mio avviso, è quello che permette di configurare un server personale per l’upload degli screenshot (nei formati JPG, BMP, PNG) in modo per esempio di inviarli direttamente a Skype o ad altri servizi.

Il limite invece risiede nel fatto che non consente direttamente il ridimensionamento in scala delle immagini catturate.

Per essere un programma gratuito comunque è pur sempre un buon prodotto.

Bug Shooting richiede .NET Framework 2.0 e funziona in Windows Vista e Xp.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie



Seguimi:

Ricerche Internet

Fanpage

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding