Archivio per la tag 'motori-di-ricerca'

iFind3D: motore di ricerca di modelli per stampanti 3D

iFind3D è un motore di ricerca di modelli per stampanti 3D.

Le stampanti 3D sono sempre più diffuse sia per uso professionale, sia per uso privato ma sono sempre più presenti anche nei laboratori scolastici dal momento che il loro prezzo sta diventando nel tempo accessibile un po’ a tutti.

Sebbene esistano software dedicati per creare modelli (di solito a pagamento) ci troviamo anche con la necessità di scovare rapidamente grafiche 3D già pronte da stampare senza dover imparare ad usare un complicato programma.

iFind3D risolve il problema offrendo centinaia di migliaia di modelli già pronti da scaricare e stampare.

Funziona come un classico motore di ricerca, basta digitare un termine (in inglese) per ottenere tantissimi risultati.

iFind3D è dunque una specie di Google per i modelli 3D.

Ad ogni modello è associata una galleria di immagini e una descrizione che include il tipo di stampante con cui sono stati realizzati.

Essi possono essere scaricati e la stragrande maggioranza è gratuita e di libero accesso.

iFind3D è utile anche come fonte di ispirazione per realizzare le nostre grafiche tridimensionali personalizzate fatte da noi stessi.

Thinga: un divertente motore di ricerca per bambini

thinga

Thinga è un divertente motore di ricerca per bambini.

Indicizza vari tipi di contenuto: informazioni, video, foto, giochi, lezioni, attività educative, animali, lavoretti, divertimento, svago e altro ancora.

Per salvaguardare la sicurezza tutto risiede all’interno del portale e non ci sono link esterni.

Un team di specialisti certificati cura il materiale da includere in Thinga basandosi sugli standard di pubblicazioine dei contenuti che riguardano i bambini

Gli adulti, genitori e insegnanti, possono scegliere cosa visualizzare. Attraverso una sottoscrizione è possibile rimuovere le pubblicità.

Le finalità del progetto sono ovviamente quelle di realizzare un ambiente affidabile in grado di proteggere i bambini che navigano online in modo da prevenire spiacevoli risultati durante la navigazione.

La grafica  è gradevole, studiata per i bambini ed è possibile addirittura scegliere un simpatico avatar personale che accompagna durante la navigazione.

Purtroppo il motore è localizzato principalmente in lingua inglese ma i risultati delle ricerche in italiano sono decenti.

Molti risultati sono forniti in forma vosiva e questo facilita l’uso del sito anche ai bambini più piccoli che non sanno ancora leggere e scrivere bene.

Come in tutti gli strumenti di questo tipo, tuttavia, la sicurezza non è mai assoluta e anche noi abbiamo realizzato da anni un motore di ricerca sicuro per bambini e famiglie, il nostro Ricerche Maestre: il Web per la Scuola Primaria.

Kiddle: motore di ricerca visivo per bambini

kiddle

Kiddle è un motore di ricerca visivo pensato per bambini basato un un sistema di ricerca sicuro. Lo scopo del progetto è ovviamente quello di proteggere i bambini che navigano online.

Lo scopo del progetto è ovviamente quello di proteggere i bambini che navigano nel web ed offrire a genitori ed educatori un strumento sicuro ed affidabile in grado da prevenire spiacevoli risultati durante la navigazione.

Kiddle si basa su Google Safe Search, il famoso filtro pensato da Google per ottenere una navigazione sicura. I filtri sono automatici anche se la gestione è affidata ad un team di curatori.

E’ comunque possibile segnalare allo staff siti e keyword da bloccare tramite un apposito modulo.

La grafica fumettistica è studiata per i più giovani ed è possibile selezionare ricerche web, immagini, news e video. Purtroppo il motore è localizzato solo in inglese ma i risultati delle ricerche in italiano sono abbastanza buoni.

La caratteristica di rendere i risultati in forma visiva è la peculiarità più interessante di Kiddle in quanto ne facilita l’uso anche ai bambini più piccini che hanno poca familiarità con la scrittura e la lettura.

Come in tutti gli strumenti di questo tipo, tuttavia, la sicurezza non è mai assoluta e lasciare i bambini navigare da soli tramite Kiddle non risolve di sicuro il problema.

Anche noi, nel nostro piccolo, abbiamo offerto un motore di ricerca sicuro per bambini e famiglie, il nostro Ricerche Maestre: il Web per la Scuola Primaria.

Nuova grafica per Ricerche Maestre


ricerchemaestre

Ricerche Maestre, il nostro motore di ricerca per bambini, genitori e maestri che seleziona siti scelti da esperti insegnanti della Scuola Primaria, ha finalmente un nuovo look grafico.

Come ho già avuto modo di scrivere in passato in Ricerche Maestre si possono trovare risorse scolastiche per la scuola elementare e si può navigare all’interno di siti adatti a bambini dai 3 ai 14 anni, cercando contenuti educativi e di svago.

Si tratta di un motore di ricerca personalizzato di cui sono il gestore, al quale collaborano i colleghi Paola Limone, Lidia Pantaleo, Annarita Ruberto e Renato Murelli.

La nuova veste grafica è stata messa a punto da diploD, il web designer che cura anche la grafica di Maestro Alberto.

In una sola pagina HTML c’è tutto: il form di ricerca, i risultati, i testi informativi e di corredo.

Il sito è stato ottenuto mediante l’uso di javascript e di un plugin di jQuery per riprodurre un ottimo effetto a rotazione, migliorando decisamente non solo l’estetica ma anche l’usabilità e la sicurezza di navigazione.

Al momento Ricerche Maestre indicizza circa 3.000 siti selezionati tra i migliori reperibili in rete, per bambini e famiglie, a carattere divulgativo e informativo, educativi, scolastici e curati da altri insegnanti.

Non mancate di usarlo a casa, a scuola e in famiglia.

Cyclops: trovare immagini gratuite di libero utilizzo

cyclo.ps

Cyclops (o Cyclo.ps che dir si voglia) è un ottimo motore di ricerca immagini royaly free, vale a dire gratuite ed utilizzabili liberamente senza vincoli di copyright.

Si tratta più propriamente di un meta motore di ricerca che si basa su alcuni importantissimi siti di image sharing e stock photo disponibili online. Vale a dire: BigStockPhoto, Cutcaster, Flickr, Fotolia, Photos.com, Shutterstock, Stock.xchng e Stockvault.

Inserendo un termine di ricerca si possono ottenere immagini e foto da tutti i suddetti siti o selezionando soltanto uno o alcuni di quelli che desideriamo filtrando i risultati.

La ricerca fornisce una grandissima quantità di immagini in preview. Ad ogni miniatura corrisponde il link al file originale.

Da registrati è possibile salvare le foto preferite nel nostro account.

Questo strumento dunque può rappresentare una importante risorsa per blogger e webmaster alla continua ricerca di immagini di libero utilizzo per i loro progetti web.

Cyclops è un servizio gratuito che può essere utilizzato senza registrazione obbligatoria.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

KidSites: tutti i migliori siti educativi per bambini del web


kidsites

KidSites è una ricchissima directory di siti educativi per bambini.

Si tratta di una sorta di Google per i più piccoli dove sono indicizzati una gran quantità di risorse suddivise per categorie. Una vera e propria guida alla navigazione, un ottimo punto di partenza.

I siti educativi sono suddivisi in animali, arte, dinosauri, storia, matematica, scienza e spazio. Quelli divertenti in attività, disegni da colorare, fumetti, contenuti per bambine, lavoretti, giochi online, sport, libri di storia, televisione, video games. C’è poi lo spazio dedicato ai genitori e quello specifico per gli insegnati.

Sebbene KidSites mostri siti unicamente in lingua Inglese vale la pena dare un’occhiata perché il materiale proposto è davvero enorme, sicuro e di qualità.

Se siete alla ricerca di siti in lingua italiana vi consiglio di provare anche Ricerche Mestre, il nostro motore di ricerca sicuro per bambini, insegnanti e genitori.