Archivio per la tag 'mac'

Come connettere un iPad alla LIM

Mi sono posto il problema di come connettere un iPad alla LIM in modo da mostrare sullo schermo della classe le numerose attività che si possono svolgere con il tablet.

Naturalmente dipende molto dalla configurazione hardware a disposizione ma possiamo provare vari metodi che mi limito a suggerire:

  1. usare un cavo VGA, metodo non comodissimo visti i limiti della connessione via cavo
  2. usare la Apple TV, connettendo l’iPad per condividerne lo schermo (metodo troppo costoso perché si deve compare un’Apple TV)
  3. usare AirServer, un’applicazione che costa 15 dollari (circa 11 euro al cambio attuale), che funziona su Mac, iOS e Windwos e che serve sostanzialmente a connettere iPad e iPhone ad un computer in wi-fi

Di sicuro il metodo migliore e più funzionale.

L’app può essere usata in prova gratuita per 7 giorni.

Come leggere i file di SMART Notebook creati con una LIM in qualsiasi computer

Ormai molte classi dispongono di una LIM (lavagna interattiva multimediale) e uno dei software più usato per creare lezioni è SMART Notebook.

Si tratta di un programma commerciale che può essere usato gratuitamente ma soltanto in versione trial (di prova) per 30 giorni.

Ecco allora che per gli insegnanti risulta difficile preparare il lavoro da casa o comunque da una postazione diversa da quella di classe della lavagna elettronica.

Fortunatamente c’è SMART Notebook Express, un’applicazione web del tutto gratuita che consente di leggere i file di SMART Notebook creati con una LIM in qualsiasi computer direttamente da internet.

L’applicazione, semplificata, permette anche di apportare modifiche e di creare nuovi file.

Smarttech mette a disposizione anche una versione leggera del suo programma chiamata SMART Notebook Express: un software gratuito installabile per Windows, Mac e Linux che può essere scaricato qui.

Un altra risorsa molto simile è SMART Notebook Interactive Viewer, programma di visualizzazione gratuito anch’esso disponibile per Windows, Mac e Linux.

Tutte queste ottime risorse consentono a studenti, colleghi e genitori di visualizzare e interagire con file del software SMART Notebook, senza dover acquistare necessariamente una licenza.

Open Office 4 Kids: OpenOffice per bambini e ragazzi in Italiano

Open Office 4 Kids (OOo4Kids) è la suite di Open Office pensata per bambini e ragazzi.

Si tratta di una versione di Open Offce pensata infatti per la fascia di età che va dai 7 ai 14 anni.

Disponibile per ora in Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco, Portoghese e finalmente anche in Italiano.

Al momento è disponibile solo la release 0.6 beta, vale a dire una versione forse ancora acerba che col tempo sarà migliorata e ottimizzata per renderla sempre più “amichevole” ai bambini.

Le differenze principali tra Open Office e Open Office 4 Kids sta nella leggerezza e nella mancanza delle funzioni più complicate (meno barre e bottoni, interfaccia grafica più pulita, rapidità di esecuzione).

E’ dunque una suite semplificata derivata dalla principale che per la sua facilità d’uso potrebbe piacere anche agli adulti e soprattutto potrebbe essere gradita al mondo della scuola e agli insegnanti

Nasce dal progetto OpenOffice Education con l’intento di avvicinare il mondo dell’educazione alla cultura open source insita in OpenOffice.org.

OOo4K può essere scaricata gratuitamente per i sistemi operativi Microsoft Windows, Linux e Apple Macintosh.

Seguimi:


Ricerche Internet

Fanpage

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra