Archivio per la tag 'insegnanti'

Coding e Pixel Art: la zucca streghetta di Halloween

 

Ecco un’altra attività di coding unplugged: una zucca-streghetta di Halloween in pixel art.

La strega è stata realizzata in una griglia 22×15, è quindi composta da 550 pixel e sono stati usati cinque colori, bianco incluso.

È’ stato pensato come attività CLIL per ripassare il nome dei colori in Inglese e può essere svolto dalle classi della scuola primaria del secondo ciclo, a seconda del livello di abilità raggiunto dagli alunni.

Allego i file in PDF del lavoro finito e della griglia bianca con il codice da attuare:

Lavoretti di Halloween: le zucche di carta plissettata

Ecco un lavoretto di sicuro impatto grafico per la festa di Halloween: le zucche di carta plissettata.

Un’idea abbastanza semplice da realizzare con cartoncino arancione, nero, verde e bianco.

Si tratta di ritagliare delle strisce di cartoncino arancione da plissettare e incollare per ottenere la forma arrotondata di base, fissarle con un cerchio di cartone da incollare sul retro con colla a caldo, aggiungere i ritagli della bocca, degli occhi e del picciolo e il gioco è fatto.

Sopra la galleria di immagini di quelle che abbiamo realizzato in classe e sotto il video su come realizzarle.

Lavoretti di Halloween: le streghette di carta volanti

Ecco un simpatico lavoretto per la festa di Halloween: le streghette di carta volanti.

Un’idea semplice da realizzare con un bastoncino di legno come quelli del gelato, cartoncino nero e feltro (o carta) arancione.

Sopra il video di quelle che abbiamo realizzato in classe e sotto qualche immagine.

Le istruzioni per realizzarle le trovate qui.

Tomato Timer: applicazione web per lavorare senza distrazioni a scuola con la tecnica del pomodoro

Tomato Timer è un’applicazione web per lavorare a scuola senza distrazioni con la tecnica del pomodoro.

Si tratta di una tecnica di produttività inventata negli anni ottanta dallo sviluppatore software Francesco Cirillo inspirata ai classici timer da cucina girevoli, allora a forma di pomodoro.

La tecnica del pomodoro è semplicissima e consiste di 5 passi:

  • scegliere un’attività da completare
  • impostare un timer di 25 minuti 
  • lavorare senza distrazioni fin tanto che il timer non suonerà
  • prendere una pausa di 5 minuti
  • ogni 4 pomodori (2 ore) prendere una pausa più lunga di 15-30 minuti

Può essere utile a scuola per sopperire alla mancanza di concentrazione per lunghi periodi di tempo o per migliorarli tramite un gratificante gioco-sfida.

TomatoTimer sostituisce il classico timer meccanico offrendo un count down digitale magari da proiettare alla LIM in classe che al termine fornirà il classico suono di allarme.

Può anche essere usato ovviamente come semplice conto alla rovescia per gestire le tempistiche di attività varie, test INVALSI e verifiche.

Tomato Timer è uno strumento del tutto gratuito del tutto personalizzabile.

Schedule Maker: applicazione web per creare orari scolastici settimanali online

Schedule Maker è un’applicazione web che permette creare orari scolastici settimanali online in modo semplice e veloce.

Di solito per queste cose gli insegnanti usano stampati predisposti dalle scuole o realizzano tabelle con Word o Excel. 

Schedule Maker, invece, permette di generare il tutto via web, aggiungendo informazioni, corsi, orari e materie, per ottenere un’immagine da scaricare e stampre con l’orario definitivo.

Si possono anche esportare orari già predisposti per tornare ad editarli in seguito sulla stessa piattaforma.

Schedule Maker è un’applicazione web del tutto gratuita.

ToonyTool: creare e condividere fumetti e meme online

ToonyTool  è un interessante strumento gratuito che permette di creare e condividere fumetti e i famosi meme online.

Si possono caricare nella piattaforma immagini di sfondo su cui inserire le nuvolette del fumetto personalizzato ma si possono scegliere anche sfondi già pronti e i personaggi da far apparire nelle strisce dove scrivere il testo.

Una volta soddisfatti del lavoro, il fumetto può essere scaricato, stampato e condiviso nei social.

Molto semplice da usare ed intuitivo, ToonyTool non richiede nessuna forma di registrazione per creare fumetti ed è una buona opzione per chi non vuole condividere la propria email in internet.

Si tratta quindi di un’applicazione web perfetta sotto questo punto di vista da usare a scuola con i bambini piccoli.

Seguimi:


Ricerche Internet

Fanpage

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra