Archivio per la tag 'Giochi Educativi'

GameClassroom: giochi educativi per bambini da usare come compiti per casa


gameclassroom

GameClassroom è un bel sito che propone un sacco di giochi educativi per bambini classificati per livello di apprendimento, età e tematiche.

Si va dai piccoli dell’asilo per arrivare ai ragazzini degli ultimi anni della scuola elementare.

Sebbene sia soltanto in Inglese non ci sono difficoltà nel navigare al suo interno e nel ricercare ciò che fa al caso dei nostri figli.

Dalla homepage si accede alla lista dei giochi più popolari, a quelli più recenti, a quelli di matematica e a quelli dedicati all’arte e al linguaggio.

Si tratta quindi di una bona occasione anche per imparare un po’ l’Inglese giocando.

Nella barra laterale ci sono addirittura le attività educative e di svago considerate come veri e propri compiti per casa.

Ad ogni gioco corrispondono i link che conducono ai disegni da colorare di Kaboose.

Game Classroom è gratuito e non richiede registrazione.

Via | wwwhatsnew

Diventa una rockstar giocando con ToonsTunes!

toonstunes

ToonsTunes è una incredibile community per bambini dalla grafica accattivante e un ambiente di gioco simile a quello di un cartone animato dove i bambini possono creare musica online giocando e condividere le loro composizioni.

Ci si registra gratuitamente alla rete sociale e si può così accedere attraverso il proprio avatar al divertente mondo virtuale fatto di giochi e di attività pensate appositamente per i più giovani.

Si possono suonare tutti gli strumenti all’interno dei vari ambienti concepiti come “stazioni spaziali” e registrare canzoni tramite uno studio virtuale chiamato Mix-O-Matic in grado di creare un mix dei vari suoni realizzati ottenendo un risultato più che gradevole.

Ad ogni stazione corrispondono varie stanze da esplorare con le relative attività da svolgere.

I bambini in pratica si possono immedesimare in piccole e promettenti rock star!

Le canzoni possono poi essere salvate e condivise con gli altri all’interno di ToonsTunes.

Usando il proprio avatar si può anche partecipare alle jam session e ai concerti suonando online con altri ragazzi.

In alcuni aspetti il sito ricorda il famoso gioco di Guitar-Hero.

ToonsTunes un prodotto di qualità, pensato per la fascia di età che va dai 6 ai 14 anni dietro al quale c’è un preciso progetto commerciale.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Giochi educativi online di qualità: Lamiglo

lamiglo

Lamiglo intende presentare alcuni giochi educativi online in Flash, soprattutto puzzle.

Per il momento sono disponibili soltanto il famigerato Sudoku e Memoglu, un gioco di memoria che noi conosciamo meglio come il memory delle figure.

La speranza è che in futuro Lamiglo possa aggiungere altri giochi interessanti e di qualità.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Migliorare la dattilografia giocando online: TypingWeb

typingweb

TypingWeb, disponibile anche in Italiano è uno strumento gratuito che aiuta ad imparare a digitare velocemente sulla tastiera online.

Per migliorare la dattilografia il servizio mette a disposizione alcune lezioni sotto forma di tutorial. I corsi sono suddivisi in base alle difficoltà: principiante, intermedio, avanzato.

Si tratta semplicemente di scrivere la sequenza di lettere proposte senza sbagliare il più velocemente possibile.

Per salvare i nostri progressi è necessario registrarsi gratuitamente e alla fine di ogni lezione TypingWeb fornirà i punteggi ottenuti in base alla rapidità d’esecuzione e alla precisione.

E’ possibile esercitarsi anche in altre lingue semplicemente selezionando il tipo di tastiera da usare.

TypingWeb, per divertirsi ad imparare, fornisce anche tutta una serie di divertenti giochi online sulla digitazione.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Raccolta di programmi educativi portabili e gratuiti: Il PC in tasca


pc_in_tasca

Il collega Maurizio mi segnala il progetto PC In tasca così descritto:

È il sogno di ogni bambino: avere il proprio computer a portata di mano. È l’auspicio di ogni insegnante: poter usare l’informatica con facilità sia a scuola che a casa. È la tranquillità di ogni genitore: il computer di mamma e papà non viene sottoposto ad alcun rischio.

Tutto questo ed altro è PcInTasca, l’ormai celebre iniziativa che ha preso il via nella primavera del 2007 in una terza classe di scuola elementare del comune di Arco (Trento) del maestro Maurizio Zambarda.

PcInTasca significa avere in una chiavetta tutto ciò che occorre per fare un certo tipo di scuola ed anche, come hanno notato i diversi media nazionali che si sono occupati dell’iniziativa, alleggerire gli zaini.

In questi tre anni la sperimentazione di PcInTasca sta interessando oltre mille alunni ed ora è ufficialmente disponibile per tutti coloro che intendano provare ad usare programmi didattici portabili.

Dal team di PcInTasca (composto da Maurizio Zambarda e gli amici Donatella e Graziano) e quello di Lupo PenSuite (Andrea Luparia) è nata una collaborazione con lo scopo di arricchire e far crescere quello che per molti, ormai, è uno strumento come lo sono fogli e matite. Tutto rigorosamente “a gratis”.

I software didattici inclusi sono portabili e gratuiti, organizzati per categorie ed aree disciplinari.

Ne esistono varie raccolte, testate da un team di docenti esperti, scaricabili da questa pagina.

Una proposta imperdibile per chi è alla ricerca di software educativi per la scuola, per i figli e per uso personale.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Tux Paint: scarica gratis l’ultima versione del mitico programma di disegno per bambini

tuxpaint

Ormai ho parlato un sacco di volte di Tux Paint perché sono un suo vero estimatore.

Si tratta di è un programma di disegno per bambini dai 3 ai 12 anni con una interfaccia semplice e facile da usare che contiene effetti sonori e che mette a disposizione un sacco di divertentissimi strumenti di disegno.

L’applicazione è semplice da usare ma ricca di funzionalità, è gratuita e piace davvero tanto ai bambini grandi e piccini che, dopo averla usata, non torneranno più al classico Paint.

Tux Paint, mi ripeto, è un software che deve essere presente in qualsiasi computer usato da bambini.

Maggiori informazioni a riguardo li potete trovare sui miei vecchi post dedicati a questo magnifico strumento di grafica.

Tux Paint è giunto alla versione di 9.20, ancor più ricca di funzionalità tra cui i famosi timbri, le famose clipart da inserire nei disegni che tanto piacciono ai bambini.

Per i lettori di Mestro Alberto ho preparato un archivio completo in ZIP e già configurato con i tutti i timbri, pronto per essere scaricato gratuitamente.

Una volta scompattato, dà origine a una cartella nominata “tuxpaint” appunto all’interno della quale, attraverso l’icona di Tuxpaint è possibile lanciare il programma senza doverlo installare.

Si tratta di un file di 43 Mb che è disponibile per il download gratis qui (se lo scaricamento non parte da solo clicca sulla scritta Click here to start download).

Se si desiderano altre versioni del programma, inclusa l’applicazione eseguibile, si visiti la pagina di download del sito ufficiale.