Archivio per la tag 'Giochi Educativi'

DuckieDeck: raccolta di giochi educativi visivi prescolari

DuckieDeck è un’ottima raccolta di giochi educativi visivi prescolari pensati per i bambini più piccoli che non padroneggiano ancora il linguaggio.

Adatti per i bambini della scuola dell’infanzia (e anche più piccoli) sono molto intuitivi e semplici.

Riguardano la natura, l’igiene personale, gli animali, le abilità quotidiane, la salute, i numeri e altro ancora.

Perfetti per un primo approccio al computer.

Duckie Deck offre più di cento giochi del tutto gratuiti e app gratis per Chrome e iOS.

Sketch Star: un’applicazione per creare cartoni animati online

Da Miniclip arriva Sketch Star un’applicazione per creare cartoni animati online come in un gioco.

Per accedere è necessario registrarsi gratuitamente, dopodiché sarà possibile realizzare vere e proprie video animazioni semplicemente.

Sketch Star non solo permette a bambini e ragazzi di divertirsi in modo creativo, ma può essere usato a scuola dagli insegnati per far inventare storie animate ai propri allievi.

Mamamò: portale italiano dedicato alle app per bambini

Ricevo e pubblico la presentazione di Mamamò:

Per andare incontro a mamma e papà è nato Mamamò, il primo portale italiano dedicato alle app e alla tecnologia rivolta ai bambini, che intende essere una guida per genitori nella giungla delle app per smartphone e tablet, con segnalazioni e recensioni di applicazioni che hanno una buona qualità tecnica di realizzazione, oltre che contenuti educativi o di intrattenimento intelligenti e non dannosi per lo sviluppo del bambino.

Un portale rivolto alle mamme e ai papà, che faccia da “radar” nel mondo della tecnologia rivolta alle famiglie, con approfondimenti dedicati ai tablet per bambini, ai servizi digitali dei parchi naturali, alle applicazioni ispirate al metodo Montessori, ai software per i disturbi specifici dell’apprendimento…

500mila app sull’App Store di Apple, 400mila su Google Play. Orientarsi nella selva delle applicazioni per smartphone e tablet è come cercare un libro su uno scaffale infinito. Un genitore si deve destreggiare tra decine di versioni di Cenerentola di qualità spesso discutibile, innumerevoli app per scarabocchiare e centinaia che gli insegnano come cambiare il pannolino. Senza contare tutte le applicazioni di qualità che non troverà, perché non sa che esistono.

“Un tablet è una specie di scatola magica a cui spesso chiediamo di risolvere le nostre ansie di genitori”, racconta Roberta Franceschetti, l’ideatrice del portale, esperta di comunicazione ed editoria multimediale e mamma di un bambino di 5 anni. “L’idea di Mamamò nasce, come spesso accade in questi casi, dall’incontro di esperienze personali e interessi professionali. A Natale del 2010 ho ricevuto in regalo un iPad e l’ho trovato fantastico. Mi sono ritrovata a leggere a mio figlio “I tre porcellini” sul tablet e a giocare ad Angry birds. Col tempo mi sono però resa conto che molte app erano di qualità decisamente deludente. E nel caos degli store faticavo a trovare quelle ben realizzate. Un’applicazione è un progetto complesso, come una ricetta elaborata, la cui buona riuscita deriva dal delicato mix di tanti ingredienti. E non solo. Alla base ci deve essere un’idea. Come nei prodotti editoriali tradizionali, possiamo avere splendide illustrazioni e mirabolanti effetti tecnici, ma ottenere un prodotto privo di anima. Ci sono invece app molto semplici dal punto di vista tecnologico, capaci però di stregarti”.

Per scoprirle, in mancanza del ruolo di selezione, filtro e riorganizzazione, che nell’universo “reale” viene esercitato da editori, librerie, negozi di videogiochi, è nato Mamamò, una bussola nell’impegno costante di crescere figli capaci di affrontare l’universo dei media in modo sempre più consapevole e critico.

Nello sforzo quindi di non coprirgli gli occhi, ma di insegnargli a guardare. Perché un pezzo della nostra vita passa ormai attraverso i pixel di “tavolette” e telefoni intelligenti. Meglio farsene una ragione, senza demonizzazioni, e insegnare ai nostri figli come sfruttarli al meglio.

Test di Geografia online

bhoogolvidya

Bhoogolvidya: The Geography Quiz è una semplice applicazione web che consente di effettuare un quiz di Geografia online.

Per avviare il test geografico basta scegliere tra le regioni dei cinque continenti (Asia, Africa, Europa, Oceania, Artide, Antartide, Nord America, Sud america, America Centrale e Caraibica) o decidere se verificare le nostre conoscenze dei paesi di tutto il mondo.

Una volta avviato il test (che assomiglia molto ad un gioco) ci sarà mostrata un cartina e dovremo scegliere la risposta giusta tra quattro date. Niente di più.

Il sistema tiene traccia dei nostri risultati, si può saltare una domanda e ricominciare dall’inizio.

Bhoogolvidya è un servizio gratuito, che non richiede registrazione e che permette di imparare i nomi dei paesi mondiali in Inglese.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Picture Book Maker: creare storie per bambini simili a libri illustrati

Picture Book Maker è una simpatica applicazione web simile a un gioco online che consente di creare storie per bambini simili a libri illustrati, a fumetti, a cartoni animati.

Si può selezionare uno scenario, aggiungere figure, personaggi, animali, oggetti di vario genere, adattarli alla scena, metterli in azione e animarli, inserire scritte, aggiungere una copertina e varie pagine sfogliabili ed altro ancora.

Le storielle finite possono essere salvate direttamente online, condivise via email e stampate.

Picture Book Maker è uno strumento del tutto gratuito, studiato per i bambini della scuola elementare e addirittura per i più piccoli della scuola dell’infanzia che possono usarlo con l’aiuto di un insegnante, di un adulto o di un genitore.

Giochi per bambini e ragazzi

Giochi per bambini e ragazzi è un progetto a cura di Davide Nonino che nasce con l’idea di raccogliere e descrivere online i giochi di ogni tipo che si fanno appunto da bambini.

Ecco la presentazione del portale.

Dai giochi di scrittura ai giochi a tutto tondo, dopo il progetto Cenerontola (che continua con nuovi laboratori e futuri appuntamenti di scrittura) nasce Giochi per bambini e ragazzi, il mio nuovo giocoso progetto in rete dove raccolgo settimana dopo settimana i giochi nati dalla mia esperienza di educatore, capo scout, casa famiglia e laboratori a scuola.

L’idea (in cantiere editoriale) è quella di far nascere prossimamente un manuale pratico di gioco per bimbi da aprire ed utilizzare al bisogno (educativo). Ho scelto di spiegare i giochi in formato video perché siano più intuitivi e condivisibili.

Il sito merita di sicuro la nostra attenzione.


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Fanpage

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll