Archivio per la tag 'famiglia'

Mappe concettuali e schemi di sintesi per la scuola primaria: gli aggettivi e i pronomi

Mappe concettuali sugli aggettivi e i pronomi, Italiano, grammatica italiana, classe quarta e quinta scuola primaria, scuola secondaria di primo e secondo grado.

  • I pronomi: clicca sull’immagine sopra per ingrandire e scaricare la mappa in formato JPG
  • Download PDF: pronomi PDF
  • Link alla mappa online: pronomi web

  • L’aggettivo: clicca sull’immagine sopra per ingrandire e scaricare la mappa in formato JPG
  • Download PDF: aggettivo PDF

Segui i tag mappe concettuali scuola primaria e schemi di sintesi per ritrovarli all’interno del blog.

Vedi mappe concettuali e schemi di sintesi per la scuola primaria.

Mappe concettuali e schemi di sintesi per la scuola primaria: l’Homo Erectus

Mappa concettuale sull’Homo Erectus, storia e preistoria, classe terza scuola primaria.

  • Homo Erectus: clicca sull’immagine per ingrandire e scaricare la mappa in formato JPG
  • Download PDF: homo erectus pdf
  • Link alla mappa online: homo erectus web

Naviga sulla mappa:

Segui i tag mappe concettuali scuola primaria e schemi di sintesi per ritrovarli all’interno del blog.

Vedi mappe concettuali e schemi di sintesi per la scuola primaria.

Mappe concettuali e schemi di sintesi per la scuola primaria: i Greci

Mappa concettuale sulla civiltà degli antichi Greci, storia, classe quinta scuola primaria.

  • I Greci: clicca sull’immagine per ingrandire e scaricare la mappa in formato JPG
  • Download PDF: i greci pdf
  • Link alla mappa online: i greci web

La mappa online contiene i link ad altre due mappe concettuali sulle città greche di Sparta e Atene già pubblicate da questo sito.

Naviga sulla mappa:

Segui i tag mappe concettuali scuola primaria e schemi di sintesi per ritrovarli all’interno del blog.

Vedi mappe concettuali e schemi di sintesi per la scuola primaria.

10 schede facili per la festa di Halloween in Pixel Art: il cappello da strega, il fantasma, Frankenstein, il gatto nero, il pipistrello, il ragno, il teschio, il vampiro e la zucca

Abbiamo realizzato una serie di schede in pixel art per attività sulla festa di Halloween. Ne abbiamo fatte ben dieci con i simboli e le figure tipiche della festa: il cappello da strega, il fantasma, Frankenstein, il gatto nero, il pipistrello, il ragno, il teschio, il vampiro e la zucca.

A queste possiamo aggiungere la scheda dello scheletro già pubblicata.

Sono lavori facili da svolgere e sono adatti soprattutto per i bambini delle prime classi della scuola primaria. Sotto le figure e i file in PDF delle schede da scaricare liberamente.

cappello strega

Disegno sviluppato in un reticolo 10X11 composto da 110 pixel. 

Figura formata da 3 colori, bianco incluso.

File della scheda:

fantasma

Disegno sviluppato in un reticolo 15X14 composto da 210 pixel. 

Figura formata da 4 colori, bianco incluso.

File della scheda:

Frankenstein

Disegno sviluppato in un reticolo 8X7 composto da 56 pixel. 

Figura formata da 4 colori, bianco incluso.

File della scheda:

gatto nero

Disegno sviluppato in un reticolo 10X12 composto da 120 pixel. 

Figura formata da 3 colori, bianco incluso.

File della scheda:

pipistrello

Disegno sviluppato in un reticolo 9X17 composto da 153 pixel. 

Figura formata da 3 colori, bianco incluso.

File della scheda:

ragno

Disegno sviluppato in un reticolo 9X17 composto da 153 pixel. 

Figura formata da 3 colori, bianco incluso.

File della scheda:

teschio

Disegno sviluppato in un reticolo 13X14 composto da 153 pixel. 

Figura formata da 3 colori, bianco incluso.

File della scheda:

vampiro

Disegno sviluppato in un reticolo 11X12 composto da 132 pixel. 

Figura formata da 3 colori, bianco incluso.

File della scheda:

zucca

Disegno sviluppato in un reticolo 11X12 composto da 132 pixel. 

Figura formata da 3 colori, bianco incluso.

File della scheda:

La schede, in base all’esperienza dei bambini con la pixel art, sono adatte come spunto per avviare attività di conding unplugged in tutte le classi elementari (soprattutto prima, seconda e terza), per realizzare lavoretti a scuola con le maestre o per divertirsi a casa in famiglia con disegni da colorare.

Le immagini sono buone anche come schemi per realizzare composizioni con le perline stirabili Pyssla e con le Hama.

Coding Unplugged e Pixel Art: lo scheletro di Halloween che balla

Il Maestro Alberto, assieme ai suoi alunni, propone un’attività di conding unplugged e pixel art dedicata alla festa di Halloween: la scheda dello scheletro di Halloween che balla: the dancing skeleton.

Il disegno è sviluppato in un reticolo di 30X23 ed è composto quindi da 690 pixel. 

La figura è formata da 2 soli colori, bianco e nero, e quindi è piuttosto semplice da colorare.

Ecco i file in PDF della scheda:

La scheda, in base all’esperienza dei bambini con la pixel art, è adatta per attività di tutte le classi elementari, per realizzare lavoretti a scuola con le maestre o per divertirsi a casa in famiglia.

L’immagine è buona anche come schema per realizzare composizioni con le Pyssla e con le perline Hama.

Lavoretti per bambini in Pixel Art: la strega di Halloween con le perline Pyssla

Partendo dalla nostra strega con cappello in pixel art dedicata alla festa di Halloween abbiamo pensato di realizzare un lavoretto DIY (fai-da-te) di coding unplugged per bambini con le perline Pyssla.

Innanzitutto abbiamo dovuto creare una scheda del solo busto della strega compattando i pixel colorati il modo che, una volta stirate, le perline risultino più stabili. Il risultato lo si può vedere nell’immagine sotto.

Ecco i file in PDF della scheda:

Il disegno è sviluppato in un reticolo di 23X14 ed è composto quindi da 322 pixel. La griglia da colorare, per chi volesse disegnarlo su carta, contiene già i bordi delle fibbie della cintura e del cappello evidenziati.

La figura è formata da 6 colori, bianco incluso, che possono essere personalizzati a seconda dei gusti personali.

A questo punto inizia l’assemblaggio delle perline per comporre l’immagine.

Conclusa la composizione si mette la carta da forno e si stira con un ferro ben caldo per far si che le pyssla si attacchino l’una all’altra.

Ecco come viene il lavoro una volta stirato.

Successivamente si rovescia l’immagine e utilizziamo la figura dalla parte non stirata: il risultato è più gradevole ma otteniamo un effetto specchio.

Passiamo poi alla realizzazione delle frange della gonna inserendo le perline in una serie di cordini.

Infine allarghiamo i buchi inferiori delle pyssla del busto della streghetta con un chiodo in modo da farci entrare i cordini e annodiamo le frange.

Concluso il lavoretto otteniamo una bella strega di Halloween con la gonna svolazzante!

L’attività è adatta soprattutto per le ultime classi delle elementari per realizzare lavoretti a scuola con le maestre oppure per divertirsi a casa in famiglia.

Vedi anche: la zucca streghetta di Halloween in pixel art.

Seguimi:


Ricerche Internet

Fanpage

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding