Archivio per la tag 'DIY'

iFind3D: motore di ricerca di modelli per stampanti 3D

iFind3D è un motore di ricerca di modelli per stampanti 3D.

Le stampanti 3D sono sempre più diffuse sia per uso professionale, sia per uso privato ma sono sempre più presenti anche nei laboratori scolastici dal momento che il loro prezzo sta diventando nel tempo accessibile un po’ a tutti.

Sebbene esistano software dedicati per creare modelli (di solito a pagamento) ci troviamo anche con la necessità di scovare rapidamente grafiche 3D già pronte da stampare senza dover imparare ad usare un complicato programma.

iFind3D risolve il problema offrendo centinaia di migliaia di modelli già pronti da scaricare e stampare.

Funziona come un classico motore di ricerca, basta digitare un termine (in inglese) per ottenere tantissimi risultati.

iFind3D è dunque una specie di Google per i modelli 3D.

Ad ogni modello è associata una galleria di immagini e una descrizione che include il tipo di stampante con cui sono stati realizzati.

Essi possono essere scaricati e la stragrande maggioranza è gratuita e di libero accesso.

iFind3D è utile anche come fonte di ispirazione per realizzare le nostre grafiche tridimensionali personalizzate fatte da noi stessi.

10 lavoretti di Pasqua facili e veloci per bambini fai da te dell’ultim’ora

Per le maestre che sono in ritardo e per le famiglie che sono costrette a ridursi all’ultimo minuto segnalo 10 lavoretti di Pasqua facili e veloci per bambini fai da te dell’ultim’ora.

Ecco la lista delle attività prese da Krokotak:

  1. pulcini fatto con un rotolo di carta igienica
  2. coniglietti fatti con i rotoli di carta igienica
  3. uccellini di carta fatti con le mollette per il bucato
  4. segnalibri a forma di coniglietto
  5. gallinelle fatte con un piatto di carta
  6. cestini ripieni di uova di carta
  7. biglietti di Pasqua facili da realizzare
  8. biglietto a forma di pulcino pop up da appendere
  9. ghirlanda di uova di Pasqua
  10. ghirlanda già pronta da stampare, ritagliare e colorare

Sopra il video di uno dei lavoretti. Buona Pasqua e buon divertimento!

DIY, lavoretti fai da te: un porta penne fatto con pasta di sale e conchiglie

Della serie DIY (do it yourself), ecco un semplice lavoretto fai da te: un porta penne fatto con con pasta di sale e conchiglie.

Occorrente:

  • pasta di sale
  • un barattolo di latta o di plastica cilindrico
  • conchiglie

La procedura è davvero molto facile, basta stendere la pasta di sale come quando si fa la sfoglia con un mattarello (è sufficiente uno stick di colla), attaccarla al barattolo,  decorare con le conchiglie fino a riempire la superficie e lasciare essiccare.

Per fare la pasta di sale basta amalgamare 100 g di farina, 50 g di sale fino e circa 50 ml di acqua. Volendo la si può anche colorare con qualche goccia di colori acrilici.

Perfetto per l’arredo dell’aula scolastica o per la casa e soprattutto a costo zero!

DIY, lavoretti fai da te: un porta penne fatto con i pennarelli consumati

Della serie DIY (do it yourself, fallo da te), ecco un bel lavoretto fai da te: un porta penne fatto con i pennarelli consumati da riciclare invece che buttare via.

Occorrente:

  • pennarelli colorati
  • un barattolo di latta o di plastica cilindrico
  • colla a caldo

 

La procedura è davvero molto semplice, basta incollare i pennarelli con la colla a caldo al barattolo alternandoli uno in un senso e un in un altro fino a riempire la superficie.

Ottimo per l’arredo scolastico o per la cameretta dei vostri bambini e soprattutto a costo zero!