Archivio per la tag 'audio'

Come cercare e auto prodursi audiolibri per bambini dislessici, ipovedenti e non vedenti

audiolibri

Maurizio Vittoria, che da anni si interessa di accessibilità del Web e che svolge periodicamente degli incontri con insegnanti e genitori di ragazzi dislessici (oppure ipovedenti e non vedenti), mi segnala un’interessantissima presentazione su come cercare e autoprodursi gli audiolibri da soli.

Le slide possono essere visualizzate a questo indirizzo.

La presentazione fa riferimento ad un documento sugli audiolibri reperibile qui.

Maurizio mi conferma che il riscontro da parte delle famiglie e degli educatori è spesso entusiastico, specie da parte dei genitori.

Le slide non sono in PowerPoint, ma in xhtml, perciò accessibili a tutti via internet.

Una risorsa assolutamente da non perdere.

Come convertire le presentazioni PowerPoint in video multimediali e condividerle in YouTube

mybrainshark

MyBrainshark è un interessante servizio che permette di trasformare le presentazioni PowerPoint in video multimediali e condividerle in YouTube.

Funziona così. Si carica una presentazione e poi si può aggiungere un commento audio registrandolo con un microfono oppure inserendo un podcast o un sottofondo musicale tramite l’upload di un MP3.

All’interno delle slide è possibile inserire video, immagini, documenti Word e persino altre presentazioni PowerPoint fondendole in un unica slideshow.

Concluse le operazioni basta cliccare su un apposito pulsante per caricare il filmato direttamente sul nostro account YouTube.

E’ anche possibile scaricarlo nei formati MP4, 3GP, WMV per visualizzarlo offline o per condividerlo in altri portali di video sharing.

La versione gratuita di BrainShark fornisce tutte le opzioni di quella a pagamento ma purtroppo consente solamente di mantenere le nostre presentazioni private senza poterle condividere nella community.

Uno strumento che potrebbe tornare molto utile soprattutto agli insegnanti, ai formatori e agli educatori. Da provare.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Disegnare online con il mouse, la webcam e il microfono con Drips

drips

Drips è una interessante applicazione che permette di disegnare online con la webcam e il microfono, oltre che con il mouse ovviamente in modo classico.

Si possono creare schizzi simili ai dipinti astratti di Jackson Pollock scegliendo i colori.

L’uso della webcam si basa sui suoni ricevuti dal microfono e sugli impulsi della luce riflessa, per esempio da uno specchio o dal vetro di un cellulare. Gli impulsi audio possono anche cambiare la combinazione dei colori.

Si possono scegliere i colori dello sfondo e del pennello o lasciare che il sistema li scelga a caso per noi.

I disegni possono essere condivisi nelle reti sociali alla Twitter, FaceBook e tanti altri siti simili, caricati nella gallery e stampati.

Drips è uno strumento del tutto gratuito.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

KissTunes: tastiera musicale per divertirsi a suonare online

kisstunes

KissTunes è una simpatica applicazione che ci consente di suonare un pianoforte virtuale online.

Si tratta di uno strumento per creare musica con il mouse e con alcuni tasti della tastiera del computer.

Alcune lettere, infatti, corrispondono ai tasti del piano.

KissTunes permette di registrare la musica creata, di riascoltare in playback le nostre composizioni, di usare tre tipi diversi di tastiera (piano elettrico, gran piano, vibrafono) e, da registrati, di pubblicare e salvare l’audio ottenuto.

E’ anche possibile ascoltare le melodie prodotte dagli altri utenti.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione obbligatoria.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

The FreeSound Project: archivio di effetti sonori e musica di libero utilizzo

freesound

The FreeSound Project è un enorme archivio audio di suoni e musica di libero utilizzo.

Contiene effetti sonori, loop, sample mp3 e wav di ogni genere.

Gli utenti possono contribuire e distribuire i loro file audio sotto licenza CreativeCommons e possono essere scaricati e usati per progetti non commerciali.

I suoni possono essere ascoltati online prima di effettuare il download, commentati e votati.

The FreeSound Project, dunque, si presenta come un’ottima risorsa gratuita non solo per chi ha in mente progetti non a fini di lucro ma anche per le scuole, gli studenti e i loro insegnanti.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Aviary Education: strumenti online dedicati al mondo della scuola

aviaryeducation

Aviary Education (progetto ancora in fase beta ad inviti targato Aviary) fornisce una suite di applicazioni web dedicate agli insegnanti e agli studenti dal valore educativo.

Presenta uno strumento per l’image editing e il disegno (Phoenix), un tool di grafica vettoriale (Raven), due servizi per la manipolazione audio (Myna), la registrazione e la creazione di musica (Roc Music Creator).

In pratica raccoglie alcune delle sue note applicazioni già esistenti in un posto solo con l’intento di fornire un ambiente educativo sicuro alle scuole, agli insegnati e agli studenti. Un ecosistema didattico, come si direbbe usando una terminologia alla moda.

Gli insegnanti potranno creare e gestire classi virtuali dove gli studenti potranno lavorare anche in forma collaborativa sui loro progetti e condividerli con i compagni.

I docenti potranno addirittura assegnare compiti e gli allievi, per motivi di sicurezza, potranno accedere soltanto alla classe virtuale.

Si tratta dunque di un progetto decisamente interessante e di alta qualità.

Aviary Education è gratuito ma sono previsti piani a pagamento per chi vorrà gestire più di una classe contemporaneamente.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Fanpage

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll