Robotica educativa e coding: il robot educativo intelligente Mind Designer di Clementoni

Sta letteralmente spopolando in rete, e soprattutto nei social, il robot Mind Designer di Clementoni, uno smart toy, ossia un regalo intelligente per bambini.

Il robottino sta andando letteralmente a ruba, considerato il prezzo abbordabile, la facilità d’uso e, soprattutto, perché è davvero molto grazioso e funzionale.

Si tratta di un prodotto ben fatto per un primo approccio alla robotica educativa nelle classi della scuola primaria e pertanto ho pensato di raccogliere in questo post una serie di video tutorial e di mine guide che valgono più di tante parole sul suo funzionamento e sui percorsi didattici da intraprendere a scuola.

Per iniziare ecco un ottimo video tutorial in italiano che spiega molto bene tutto il funzionamento del robot offrendone una panoramica esaustiva e che può essere mostrato anche ai bambini per capire come usare Mind:

Sul canale YouTube della Clementoni sono stati pubblicati ben 10 video del professor Alessandro Bogliolo, Professore di Scienze Pure e Applicate dell’Università di Urbino e curatore del progetto educativo del robot, che offrono una panoramica esaustiva  di tutte le modalità d’uso del robot e che inserisco sotto.

Unboxing

Introduzione

Modalità Edu Tabellone Giallo

Modalità Edu Tabellone Blu

Controllo Real Time

Modalità Free

Microfono e comandi vocali

Coding Base e Avanzato

Disegno libero

Tangram degli Animali

L’intera playlist dei filmati si può trovare a questo link: Mind Designer: giochiamo a programmare il futuro.

Ecco la descrizione del prodotto:

  • Mind Designer è il robot intelligente che introduce il bambino al coding e al disegno, e lo accompagna alla scoperta dell’aritmetica e della geometria in modo facile e divertente
  • Con il riconoscimento vocale integrato Mind esegue i comandi che il bambino gli impartisce a voce
  • Grazie all’App gratuita di Mind Designer, nell’Area Coding si può sperimentare la programmazione a blocchi, creare figure semplici e più complesse e farle disegnare a Mind
  • Nell’Area Disegno, inoltre, è possibile disegnare a mano libera e vedere le proprie opere prendere vita grazie a Mind
  • Con il tabellone di Aritmetica, Mind può essere programmato per svolgere operazioni e con il Labirinto Robotico, i bambini possono divertirsi a risolvere missioni, sviluppando le loro competenze logiche
  • I pennarelli, i tabelloni e i fogli A3 sono inclusi nella confezione

La confezione non include le 4 batterie necessarie per il funzionamento.

App Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=it.clementoni.mind&hl=it

App iOS: https://itunes.apple.com/it/app/mind-designer/id1290714691?l=en&mt=8

Coding Unplugged e Pixel Art: la scheda della Natività

La maestra Jessica ha realizzato un’altra stupenda attività di condingunplugged e pixel art e ha preparato questa meravigliosa Natività, perfetta per ritrovare l’autentico spirito del Natale.

L’immagine è sviluppata in una griglia da 33X32 ed è formata quindi da 1056 pixel.

Il disegno è composto da 6 colori, senza utilizzare il bianco, che possono essere personalizzati a piacere nelle tonalità.

L’effetto pixel è voluto e ricercato.

Perfetto per l’addobbo della vetrata della scuola o per un biglietto di Natale delle ultime classi della scuola primaria, ma anche per spendere il tempo a casa in famiglia con qualcosa di creativo ed istruttivo.

Lo schema è valido anche per realizzare composizioni complesse con le Pyssla e con le perline Hama.

Sotto si possono prelevare i PDF con le griglie e il codice pronto.

Coding Unplugged e Pixel Art: la scheda del pan di zenzero di Natale (Christmas Gingerbread)

La maestra Jessica ci ha preparato un’altra bellissima attività di condingunplugged e pixel art e ha realizzato questo grazioso pan di zenzero di Natale (il famoso Christmas Gingerbread inglese).

L’immagine è sviluppata in una griglia da 25X19 ed è formata quindi da 475 pixel.

Il disegno è composto da 7 colori, bianco incluso, che possono essere personalizzati a piacere in alcune tonalità.

Ottimo per un lavoretto di Natale delle classi di scuola primaria, ma anche per divertirsi a casa in famiglia facendo qualcosa di creativo ed istruttivo.

Sotto si possono prelevare i PDF con le griglie e il codice pronto.

I giochi e il laboratorio del coding di Google Segui Babbo Natale (Santa Tracker)

Ormai da anni Google aggiorna il suo divertente Santa Tracker, in Italiano Segui Babbo Natale, con nuovi divertenti giochi ed attività per bambini.

La pagina si presenta come un calendario dell’avvento con proposte fisse e novità che saranno inserite ogni giorno fino a Natale .

Segui Babbo Natale, tuttavia, rimane sempre online e possiamo tornare a divertirci in ogni momento dell’anno, non solo sotto le feste di Natale.

Tra le proposte fisse, sotto la sezione Impara, c’è il Laboratorio del codice, un’attività di coding visuale a blocchi fatta di 10 livelli sempre più impegnativi (ma non difficili) e di quattro livelli bonus.

Il percorso è graduale e si va dalla semplice ricostruzione di figure sezionate, alla programmazione con blocchi ciclici.

Tutto è molto intuitivo e piacevole da svolgere direttamente in internet nel browser di navigazione.

Sotto la sezione Impara, sono già uscite altre divertenti attività di coding, come quella chiamata Disegna con il codice in cui si possono disegnare fiocchi di neve sempre trascinando e modificando semplici blocchi colorati ed ottenendo un disegno geometrico da condividere nei social.

Santatracker offre anche una versione educational per insegnanti dove prelevare unità didattiche e attività aggiuntive per la classe come per esempio il Code Boogie, dove è possibile fare lezioni di coding e di danza allo stesso tempo facendo muovere i simpatici Elfi natalizi!

Google rende disponibile anche un’app gratuita per dispositivi mobili Android.

Coding Unplugged e Pixel Art: la scheda completa della renna e la slitta di Babbo Natale

Ecco la scheda completa della renna e la slitta di Babbo Natale che ho ottenuto accoppiando la renna con la slitta già pubblicate in altri post precedenti.

Si tratta di un lavoro piuttosto complesso indicato per attività di conding unplugged e pixel art ma anche per un lavoretto di Natale.

L’immagine è sviluppata in una griglia da 15X40 ed è formata quindi da 600 pixel.

Il disegno è composto da 6 colori che possono essere personalizzati nelle tonalità secondo i gusti personali.

Perfetto per l’addobbo di una vetrata della scuola o per un biglietto di Natale da ripiegare in due delle ultime classi della scuola primaria, ma anche per occupare il tempo a casa in famiglia con qualcosa di creativo ed istruttivo.

Lo schema è valido anche per realizzare composizioni con le Pyssla e con le perline Hama.

Sotto si possono prelevare i PDF con le griglie e il codice pronto.

Attenzione: parte del codice di questo lavoro differisce leggermente da quello della singola renna.

Ed ecco il lavoro svolto sulla vetrata della scuola Collodi di Sansepolcro (AR)

Dimensioni approssimative: 5.50X1.80 metri.

Infine il lavoro riadattato con le perline pyssla stirabili:

Coding Unplugged e Pixel Art: la scheda della renna di Babbo Natale

Ecco la scheda di una renna di Babbo Natale buona per attività di conding unplugged e pixel art ma anche per un lavoretto di Natale da abbinare alla slitta con Babbo Natale che ho già pubblicato in un altro post.

L’immagine è sviluppata in una griglia da 15X20 ed è formata quindi da 300 pixel.

Il disegno è composto da soli 3 colori che possono essere personalizzati secondo i gusti.

Perfetto per un addobbo o per un biglietto di Natale di tutte le classi della scuola primaria, ma anche per occupare il tempo a casa in famiglia con qualcosa di creativo ed istruttivo.

Lo schema è valido anche per realizzare composizioni con le Pyssla e con le perline Hama.

Sotto si possono prelevare i PDF con le griglie e il codice pronto.

Seguimi:


Ricerche Internet

Fanpage

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra