Archivio per la categoria 'Informazioni'

Migliaia di clipart gratuite per studenti e insegnanti


Clipart ETC

Clipart ETC è un enorme contenitore di clipart gratuite destinate principalmente a studenti e insegnanti proposto dall’Educational Technology Clearinghouse della Florida.

La licenza consente di usare fino a 50 immagini per un progetto scolastico non commerciale senza ulteriore autorizzazione.

E’ possibile ricercare tra le immagini suddivise per categorie. Ogni clipart è proposta in varie dimensioni.

Le immagini, simili ad illustrazioni dal gusto decisamente vintage e retro, sono davvero molto originali e tutte in bianco e nero.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Un trilione


money

In tempi di crisi finanziaria si sentono citare cifre astronomiche di denaro nei notiziari televisivi: centinaia di milioni di euro, bilioni e trilioni di dollari. Neanche riusciamo ad immaginare cifre simili, neanche abbiamo la vaga percezione del loro valore autentico noi comuni mortali.

Questa impressionante illustrazione ci aiuta a capire l’enormità di tali cifre e sebbene si basi su banconote da 100 dollari è facile immaginare la stessa cosa espressa in banconote da 100 euro.

Nella prima immagine si può vedere una mazzetta da 10.000 dollari (100 banconote da 100$); un milione di dollari, in cifra 1.000.000 (100 mazzette da 10 mila) e un bilione di dollari, in cifra 1.000.000.000.000, ossia 1.000 miliardi.

money

Nella seconda è rappresentato un trilione, in cifra 1.000.000.000.000.000.000, ossia un milione di bilioni, ossia (se non erro) un miliardo di miliardi. Il puntino rosso che vedete in basso a sinistra è l’uomo in scala della prima immagine vicino ai pallet standard pieni di soldi…

Roba da far girare la testa!

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Scoprire il significato dei nomi di persona


behindthename

BehindTheName è un altro ottimo sito che offre un sacco di informazioni sul significato, l’etimologia e l’origine dei nomi di persona.

Se siete futuri genitori alla ricerca di un nome da assegnare al figlio che verrà dunque Behind The Name può fare al caso vostro.

I nomi possono essere ricercati direttamente o in base alle categorie con cui sono suddivisi.

Il sito offre anche tutta una serie di informazioni e curiosità: nomi popolari, nomi dei personaggi famosi, onomastici, inchieste, statistiche, traduzioni in varie lingue, nomi a caso, il nome del giorno.

Sebbene il punto di partenza sia la lingua inglese c’è anche la categoria specifica dei nomi italiani assieme a quelle di altri idiomi.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Programma gratuito per creare collage di immagini: Shape Collage



shapecollage

Shape Collage è un software gratuito che permette di creare magnifici collage di immagini con le nostre fotografie.

Si tratta di un’applicazione semplice da usare, veloce ed efficiente.

Una volta installata basta trascinare le foto delle nostra collezione che desideriamo utilizzare nell’apposita area e che saranno la base del nostro collage.

Successivamente è necessario configurare i parametri del collage, vale a dire la forma, la dimensione, la dimensione di ogni foto, la distanza tra le immagini e così via. E’ anche possibile creare una vera e propria scritta fatta di foto.

Il college può essere visualizzato in anteprima e, concluse tutte le operazioni, salvato nel nostro computer in formato JPG ad alta risoluzione.

Shape Collage è un programma leggerissimo, del tutto gratuito e disponibile per Windows, Linux, Mac OS X e Java.

Uno strumento davvero ottimo.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie



Le famiglie italiane bocciano il Maestro Unico



maestra

Alle famiglie italiane non piace il Maestro Unico o prevalente che dir si voglia.

Secondo i dati divulgati dal ministero relativi alle richieste delle iscrizioni alla scuola elementare per il prossimo anno scolastico si percepisce infatti una evidente bocciatura del modello del maestro unico.

In base al campione analizzato (circa 900 scuole rappresentative distribuite in tutto il territorio nazionale) il 3% delle famiglie italiane ha scelto le 24 ore, il 7% le 27 ore, il 56% le 30 ore, il 34% le 40.

Il 90% delle famiglie, dunque, richiede più tempo scuola.

I modelli a tempo corto pensati appositamente per il maestro unico non sono in grado pertanto di soddisfare le esigenze dei genitori, non solo da un punto di vista didattico educativo, ma anche per una mera questione di organizzazione della vita familiare.


Un pc nello zainetto


Il progetto Un Computer per Ogni Studente, a cura tra gli altri della mia collega di Ricerche Maestre Paola Limone, arriva sulla rubrica Rai del Tg2 Costume e società.

Per capire di cosa si tratta, oltre al video, potete accedere ai seguenti link:

Un’esperienza decisamente fondamentale sul buon uso delle tecnologie nell’educazione, realizzata proprio in un momento in cui con le nuove riforme si tende ad eliminare l’informatica della scuola elementare.

I miei più sinceri complimenti.



Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Fanpage

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll