Archivio per la categoria 'Informazioni'

VIK School: applicazione dove svolgere i compiti giocando a Minecraft

Pasquale Battaglia, founder di VIK School, mi comunica che è iniziato il conto alla rovescia per il lancio di questa innovativa piattaforma e-learning italiana in versione beta privata. 

VIK School è una applicazione basata sul gioco, pensata come integrazione ai libri di testo, rivolta agli studenti di scuola primaria e secondaria.

I ragazzi attraverso semplici esercizi ripetitivi ottimizzano l’apprendimento della matematica, monitorando anche la frequenza dello studio e i progressi effettuati. Ogni utente deve, infatti, superare delle unità didattiche ed acquisire punti per passare al livello successivo.

La logica alla base del gioco è molto semplice: Prima il dovere, poi il piacere: più studi, più giochi, più ti diverti, più impari. Per ogni livello sbloccato si ha diritto a 20 minuti di gioco su Minecraft. Quando il tempo scade, l’utente viene “freezato” (immobilizzato) e invitato a sbloccare un nuovo livello di matematica.

VIK school è gratuita al 100%: a costruirla sono i docenti che creano i contenuti e gli studenti che elaborano le “avventure didattiche”.

Battaglia racconta che: 

“L’idea è nata l’estate scorsa, mentre si andava al mare da Roma ad Ansedonia con mia moglie e i miei 2 ragazzi (oggi 17 e 10 anni). Entrambi, seduti sul sedile posteriore dell’auto erano stati tutto il tempo a giocare a Minecraft, senza un attimo di pausa. A un certo punto non ce l’ho fatta più e ho detto: d’ora in avanti si usa Minecraft solo dopo aver fatto i compiti. In un primo momento non l’hanno presa bene. Eppure Ruggiero e Francesco sono, di fatto, i primi due costruttori di VIK School”

Partecipare alla costruzione e alla diffusione della versione beta privata di VIK School è l’occasione perfetta per entrare a far parte della community dei docenti, non solo quelli di matematica (in futuro sono previsti anche altri corsi fino a coprire tutte le materie curricolari).

I docenti interessati a provarla possono consultare questa pagina.

VIK School S.R.L. è una Startup innovativa nata nel dicembre 2017 da una campagna di Crowdfunding realizzata in collaborazione con Eppela, Radio24 e Postepaycrowd.

Energicamente: piattaforma digitale dedicata al consumo sostenibile dell’energia

Energicamenteè un progetto promosso da Estra e Lagambiente, rivolto alle classi IV e V della Scuola Primaria e Secondaria di I grado.

Il progetto prevede una piattaforma digitale dove i docenti trovano utili lezioni e giochi per gli studenti relativi alla tematica del consumo sostenibile dell’energia.

Attraverso un percorso ludico-didattico, bambini e ragazzi vengono guidati alla scoperta delle tecnologie e delle innovazioni energetiche nel rispetto dell’ambiente, con un approccio 100% digitale. 

Oltre al percorso ludico-didattico, la piattaforma offre un canale di formazione per insegnanti riconosciuto dal MIUR e un progetto di alternanza scuola-lavoro per le scuole secondarie di secondo grado su ecologia, risparmio, innovazione ed efficientamento energetico.

FFFFidget: un fidget spinner virtuale online per tablet e telefonino

Visto l’enorme successo del fidget spinner, prima o poi doveva succedere: ecco FFFFidgetun fidget spinner virtuale online per tablet e telefonino ma che può essere usato anche da un qualsiasi computer dal momento che funziona via browser in una singola pagina web.

Con lo smartphone o il tablet è più divertente perché possiamo simulare il movimento reale delle dita per farlo girare, se invece non disponiamo di un touchscreen, uno schermo tattile, bisogna usare il mouse.

Non c’è molto da dire, l’effetto anti stress si ottiene ruotando lo spinner che cambia colore.

Di sicuro non sarà il primo gioco online del genere, credo che ne vedremo ancora delle belle!

Il il fidget spinner virtuale è opera del creativo Mike Bodge.

Math Melodies: un’app iPad per non vedenti che aiuta a praticare la matematica

Math Melodies è un un’app iPad per non vedenti che aiuta a praticare la matematica.

Si tratta di un gioco per iPad che aiuta gli studenti con disabilità visiva (dalla prima alla terza elementare) a far pratica con la matematica.

Sul sito ci si si può informare sul progetto a cura di EveryWare Technologies, società spin-off dell’Università degli Studi di Milano, che sarà pronto dopo alcuni mesi dalla data del finanziamento.

Math Melodies permette ai bambini con disabilità visiva di fare esercizi di matematica mediante la nuova tecnologia offerta dai tablet.

Math Melodies è stata progettata a partire dall’esperienza di Cristian e di altri studenti con disabilità visive. Questa app conterrà vari esercizi che i bambini possono svolgere scorrendo il dito su un tablet e ricevendo un riscontro sonoro e vocale.

Grazie a questo metodo i bambini possono comprendere la struttura bidimensionale dell’esercizio che è difficile da immaginare con altri programmi di matematica per computer tradizionali.

Gli studenti con disabilità visive di ogni età hanno necessità di strumenti d’ausilio allo studio della matematica, ma crediamo che un buon inizio sia essenziale.

Per questa ragione Math Melodies si rivolge agli studenti dei primi tre anni della scuola primaria con esercizi quali operazioni aritmetiche, esercizi di conteggio, operazioni di confronto, ecc.

Halloween per bambini: speciale 2012

halloween

Per iniziare consultate i tantissimi articoli sulla Festa di Halloween pubblicati da Maestro Alberto.

Nel web si trovano moltissime risorse sulla Festa di Halloween: disegni da colorare, maschere, giochi, musica, lavoretti, grafiche, decorazioni e tanto altro materiale di vario genere e addirittura un sito italiano dedicato alla festa: halloween.it.

Ecco una ricca selezione con molte proposte di qualità tra le tantissime (spesso di scarso valore) che si trovano in rete integrando e migliorando gli speciali degli anni passati.

Gli speciali dei siti per bambini e scolastici:

  • Festivals, ricchissimo con contenuti didattici e scolastici
  • Pane, Amore e Creatività, ricchissimo sito con idee per realizzare lavoretti creativi, costumi, decorazioni e ricette
  • Homemade Mamma, tutte le risorse creative pensate da una mamma
  • Filastrocche, sito in cui si può trovare davvero di tutto, in particolare sono da vedere le creazioni di maschere e costumi
  • La Scatola Dei Segreti, un sacco di risorse di tutti i tipi
  • Nonsoloscuola, Halloween o festa dei Morti?
  • Il Paese Dei bambini Che Sorridono, tante belle fiabe e illustrazioni
  • Shangri-La, le bellissime grafiche e le streghe dell’amica maestra Patrizia
  • Maestra Sandra, curiosità, decorazioni, travestimenti, giochi
  • Lannaronca, immagini e disegni proposti dalla maestra Anna
  • La Girandola, che propone una ricchissima linkografia per approfondire l’argomento, per scoprirlo e conoscerlo meglio
  • Quicktips, ottima lista risorse grafiche e didattiche in lingua inglese
  • MyPage, tante risorse e divertimento per bambini
  • Nascondino, consigli, curiosità, divertimenti, decorazioni, giochi
  • DLTK Halloween, attività, immagini, lavoretti, stampabili e disegni da colorare da un bel sito per bambini
  • La Fata Blu, ricette, fiabe, grafiche e tanto altro
  • Enchanted Learning, i divertenti e colorati lavoretti di carta del ricco sito australiano, creativi e facili da realizzare
  • ForMoreFun, lo speciale di un nuovo portale italiano sulle feste
  • FamilyFun, fantastico speciale ricco di risorse da stampare (memory, maschere, streghe, labirinti, giochi), lavoretti da realizzare nell’attesa della festa
  • Video Giochi, divertenti giochi online per bambini

Cercate inoltre tra le Marionette di Elio, per realizzare simpatici lavoretti con la carta a scuola o in famiglia.

Disegni da colorare:

Maschere da colorare:

Per chi vuol disegnare una maschera in modo personale, per realizzare un lavoretto originale e inimitabile, propongo l’uso di un piccolo e geniale software (56 kb appena, scarica).

Non si installa, si avvia con un semplice doppio click e permette la realizzazione di disegni simmetrici in maniera molto facile ed immediata.

Simmetrie è infatti un semplicissimo software di grafica che consente di disegnare con alcuni effetti. Ecco cosa si può ottenere, guarda la galleria delle immagini del mio set di maschere fatte a scuola coi bambini.

Risorse grafiche:

Ulteriori risorse soprattutto in lingua inglese:

halloween

Decorazioni e idee per l’abbigliamento, la casa e la cucina:

Risorse varie:

  • The O Worlds Halloween un divertentissimo gioco on line in Flash (vedi immagine sopra) dove si può incidere una zucca a proprio gusto!
  • i-dressup giochino per divertirsi a vestire e truccare una bambola con costumi da Halloween
  • Create Jack O’Lantern altro giochino per creare una zucca personalizzata
  • Jack O Lantern Graphic, applicazione per creare immagini animate di zucche di Halloween personalizzate

Buon divertimento!

Mamamò: portale italiano dedicato alle app per bambini

Ricevo e pubblico la presentazione di Mamamò:

Per andare incontro a mamma e papà è nato Mamamò, il primo portale italiano dedicato alle app e alla tecnologia rivolta ai bambini, che intende essere una guida per genitori nella giungla delle app per smartphone e tablet, con segnalazioni e recensioni di applicazioni che hanno una buona qualità tecnica di realizzazione, oltre che contenuti educativi o di intrattenimento intelligenti e non dannosi per lo sviluppo del bambino.

Un portale rivolto alle mamme e ai papà, che faccia da “radar” nel mondo della tecnologia rivolta alle famiglie, con approfondimenti dedicati ai tablet per bambini, ai servizi digitali dei parchi naturali, alle applicazioni ispirate al metodo Montessori, ai software per i disturbi specifici dell’apprendimento…

500mila app sull’App Store di Apple, 400mila su Google Play. Orientarsi nella selva delle applicazioni per smartphone e tablet è come cercare un libro su uno scaffale infinito. Un genitore si deve destreggiare tra decine di versioni di Cenerentola di qualità spesso discutibile, innumerevoli app per scarabocchiare e centinaia che gli insegnano come cambiare il pannolino. Senza contare tutte le applicazioni di qualità che non troverà, perché non sa che esistono.

“Un tablet è una specie di scatola magica a cui spesso chiediamo di risolvere le nostre ansie di genitori”, racconta Roberta Franceschetti, l’ideatrice del portale, esperta di comunicazione ed editoria multimediale e mamma di un bambino di 5 anni. “L’idea di Mamamò nasce, come spesso accade in questi casi, dall’incontro di esperienze personali e interessi professionali. A Natale del 2010 ho ricevuto in regalo un iPad e l’ho trovato fantastico. Mi sono ritrovata a leggere a mio figlio “I tre porcellini” sul tablet e a giocare ad Angry birds. Col tempo mi sono però resa conto che molte app erano di qualità decisamente deludente. E nel caos degli store faticavo a trovare quelle ben realizzate. Un’applicazione è un progetto complesso, come una ricetta elaborata, la cui buona riuscita deriva dal delicato mix di tanti ingredienti. E non solo. Alla base ci deve essere un’idea. Come nei prodotti editoriali tradizionali, possiamo avere splendide illustrazioni e mirabolanti effetti tecnici, ma ottenere un prodotto privo di anima. Ci sono invece app molto semplici dal punto di vista tecnologico, capaci però di stregarti”.

Per scoprirle, in mancanza del ruolo di selezione, filtro e riorganizzazione, che nell’universo “reale” viene esercitato da editori, librerie, negozi di videogiochi, è nato Mamamò, una bussola nell’impegno costante di crescere figli capaci di affrontare l’universo dei media in modo sempre più consapevole e critico.

Nello sforzo quindi di non coprirgli gli occhi, ma di insegnargli a guardare. Perché un pezzo della nostra vita passa ormai attraverso i pixel di “tavolette” e telefoni intelligenti. Meglio farsene una ragione, senza demonizzazioni, e insegnare ai nostri figli come sfruttarli al meglio.

Seguimi:


Ricerche Internet

Fanpage

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra