Lavoretti facili di Carnevale per bambini della scuola elementare

Ogni occasione è buona per lasciare i bambini sfogare la loro creatività. Ecco, quindi, che qui si possono sbizzarrire con questi due semplici lavoretti di Carnevale:

  • maschere di animali
  • maracas fai da te

Per realizzarli bastano pochi materiali, alcuni dei quali molto probabilmente già presenti in casa. È anche un pretesto per riutilizzare dei materiali che andrebbero altrimenti buttati via. Vediamoli uno ad uno!

Maschere di animali

Cosa ti serve:

  • Piatti di carta (meglio bianchi)
  • Cannucce di plastica o carta
  • Tempere
  • Forbice
  • Colla
  • Pennarello nero

Procedimento:

Taglia un piatto di carta a metà e ritaglia al suo interno due buchi che andranno a formare gli occhi dell’animale. Utilizza l’altra metà del piatto per formare le orecchie e, nel caso dell’orso, anche il naso.

Prima di incollare i vari pezzi, inizia a colorare la tua maschera. Puoi scegliere gli stessi colori della figura, altrimenti quelli che i bambini preferiscono. Una volta che si è asciugato il tutto, incolla le varie parti del viso al loro posto.

Per dare un tocco più realistico alle tue maschere di animali, prendi il pennarello nero e disegna il naso e baffetti. Prendi infine la cannuccia e incollala a destra o sinistra del piatto (dove ti è più comoda).

NB: incollala dietro, dove non hai applicato nessun colore, così non vai a sovrapporla alla decorazione. La cannuccia fungerà da supporto per tenere la maschera durante la festa.

In alternativa, per avere un supporto più stabile, puoi prendere un elastico e incollarlo dietro i due estremi del piatto. I bambini dovranno poi solo infilarsi la maschera e non doverla tenere in mano tutto il tempo.

Queste maschere fai da te possono essere utilizzate anche per una festa a tema dove tutti si vestono da animali. Per Carnevale sono un semplice travestimento last minute, ma, vista la semplicità del procedimento, puoi anche realizzare altri personaggi tipici di Carnevale, come Arlecchino e Pulcinella!

Maracas fai da te

Cosa ti serve:

  • rotoli di carta igienica
  • tempere e/o pennarelli
  • nastro adesivo
  • nastro colorato
  • riso o lenticchie

Procedimento:

Prima di realizzare le tue maracas fai da te, devi decidere il tema, ossia il tipo di decorazione. Qui ti proponiamo una fantasia a pois e a zigzag.

Prendi il rotolo di carta igienica e decoralo a tuo piacimento. Se hai usato la tempera, allora aspetta che si asciughi prima di continuare.

Poi prendi un lato e piegalo in senso verticale. Prima di piegare l’altro, metti dentro il riso o le lenticchie. Fatto questo, allora puoi piegare l’altro lato, nel senso opposto rispetto all’altro. 

NB: per incollare entrambi i lati puoi usare il nastro adesivo. Per coprirlo, puoi in seguito usare un nastro colorato che rende il lavoretto esteticamente più bello.

E il gioco è fatto! Muovi le maracas e senti il rumore che rilasciano. Sono il lavoretto ideale per i bambini che amano la musica.

Possono anche essere usate come porta coriandoli durante la festa di carnevale. Basta tenere un lato aperto così da poter lanciare i coriandoli per le strade della città.

Questi lavoretti sono stati realizzati da Babysits, piattaforma online che mette in contatto genitori e babysitter, che realizza spesso facili fai da te per la propria community di bambini.  

Guest post a cura di Babysits.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta utilizzando il modulo in fondo. Il trackback non è attualmente abilitato.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento:


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Fanpage

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll