Google presenta Scratch Blocks: piattaforma di sviluppo di un nuovo linguaggio di programmazione per bambini

scratch blockly

Dalla collaborazione tra MIT e Google nasce Scratch Blocks, una piattaforma di sviluppo di un nuovo linguaggio di programmazione per bambini.

Google e la celebre università americana intendono condividere le esperienze maturate con la tecnologia usata in Blockly (Google) e quella maturata con Scratch (MIT).

La notizia è stata diffusa da Google Developers Blog e da quello che si intuisce, la collaborazione dovrebbe produrre una base di dati riguardanti  i linguaggi di programmazione visiva attraverso blocchi grafici che consentano di creare esperienze di qualità riguardo il cosiddetto coding per bambini.

L’intento è decisamente positivo, dal momento che sono ormai innumerevoli le esperienze didattiche vissute nella scuola italiana sia con Scratch, sia con Blockly.

Per chi ha interesse ad avvicinarsi al coding può consultare il progetto ufficiale Programma il Futuro.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento: