Archivio per Settembre, 2009

GameClassroom: giochi educativi per bambini da usare come compiti per casa


gameclassroom

GameClassroom è un bel sito che propone un sacco di giochi educativi per bambini classificati per livello di apprendimento, età e tematiche.

Si va dai piccoli dell’asilo per arrivare ai ragazzini degli ultimi anni della scuola elementare.

Sebbene sia soltanto in Inglese non ci sono difficoltà nel navigare al suo interno e nel ricercare ciò che fa al caso dei nostri figli.

Dalla homepage si accede alla lista dei giochi più popolari, a quelli più recenti, a quelli di matematica e a quelli dedicati all’arte e al linguaggio.

Si tratta quindi di una bona occasione anche per imparare un po’ l’Inglese giocando.

Nella barra laterale ci sono addirittura le attività educative e di svago considerate come veri e propri compiti per casa.

Ad ogni gioco corrispondono i link che conducono ai disegni da colorare di Kaboose.

Game Classroom è gratuito e non richiede registrazione.

Via | wwwhatsnew

Gioco della settimana: Icycle

icycle

In Icycle un innocente omino tutto ignudo (proprio così) in bicicletta deve catturare i premi sotto forma di bolle ghiacciate ed evitare gli ostacoli.

Sente freddo in un ambiente glaciale e dobbiamo aiutarlo a non cadere sulla neve…

Si gioca con le frecce della tastiera per avanzare e saltare.

Icycle si lascia apprezzare soprattutto per la sua bella grafica e la simpatia.

Vedi tutti i giochi delle scorse settimane.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Personaggi Nintendo: l’evoluzione della specie

nintendo_characters

Molto interessante l’immagine proposta da Geekstir intitolata The Evolution of Nintendo Characters.

Mario, Link e Donkey Kong sono proposti dalle origini con i loro contorni pixelati ai tempi attuali.

La grafica dei videogiochi, sfruttando console sempre più potenti, ha davvero fatto passi da gigante.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Inviare cartoline elettroniche personalizzate con PigSpigot

pigspigot

PigSpigot è un ottimo sito dove scegliere, creare e inviare cartoline elettroniche personalizzate.

Le postcard sono molto originali, suddivise per categoria ed adatte per ogni ricorrenza, festività, evento.

Se ne sceglie una, la si personalizza aggiungendo una scritta, s’inserisce l’email del destinatario e del mittente e si spedisce.

A pagamento è possibile anche farsi inviare la cartolina cartacea.

Ciò che contraddistingue PigSpigot è sicuramente l’originalità della grafica delle ecard, davvero molto particolare ed inconsueta.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Disegnare e inviare cartoline elettroniche personalizzate con Pencake Ecards

pencake

Pencake Ecards è un’applicazione web che permette di disegnare e spedire una cartolina elettronica personalizzata.

Attraverso un semplice editor si possono aggiungere colori, scritte, disegni e forme di varie dimensioni.

Conclusa l’opera di creazione basta inviare la nostra cartolina elettronica.

Si può anche ricercare postcard già pronte, controllare il loro processo di creazione in un filmato e usarle.

Le cartoline virtuali possono essere scaricate anche come sfondi per il computer. Pencake funziona quindi anche come generatore di wallpaper.

Le cartoline possono essere condivise e votate nella community.

Ci si può registrare gratuitamente anche tramite il nostro account di FaceBook.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Gioco della settimana: Go Home Ball

Go_Home_Ball

Go Home Ball è un divertente gioco basato sulle leggi della fisica, non a caso si trova sul portale Physics Games.

In realtà è forse più un puzzle game buono come passatempo.

Si tratta di condurre una pallina rossa che rotola dall’alto verso il basso uscendo da un albero all’interno di un tronco tagliato che funziona come canestro posto in fondo allo schema.

Dobbiamo piazzare con il mouse dei ponti di legno e adattarli con le frecce della tastiera in modo che la sfera non precipiti durante il percorso in discesa raccogliendo i bonus sotto forma di stelline dorate.

Quando c’è un dislivello si può ruotare i tronchi-ponte con le frecce della tastiera.

Si può piazzare ed adattare un ponteggio alla volta e bisogna essere veloci perché la palla precipita senza fermarsi mai.

Col passare dei livelli bisogna essere sempre più abili, rapidi e precisi.

Vedi tutti i giochi delle scorse settimane.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Seguimi:

Web 2.0 e Scuola

maestroalberto 2.0 maestroalberto.it
Se cerchi notizie sui social, la didattica digitale e il Web 2.0 clicca sul bottone sopra

Fanpage

Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

Ricerche Internet

Blogroll