Archivio per agosto, 2009

Creare mappe geografiche immaginarie per bambini: Kidlandia

kidlandia

Kidlandia è un curioso sito dove i bambini e i loro genitori possono creare una mappa geografica immaginaria.

E’ necessario registrarsi gratuitamente e procedere. Si possono scegliere vari tipi di cartine di vari colori, decidere un titolo e aggiungere i nomi di parenti ed amici.

Ad ognuno corrisponderà un luogo specifico della mappa: il nome di una città, di un fiume, di un monte, di un mare, di un’isola o di un qualsiasi altro elemento del paesaggio.

Si può inventare insomma un vero e proprio mondo immaginario come quello dei romanzi fantastici di avventura ispirato alla sfera dei rapporti affettivi dei bambini.

Conclusa l’opera di creazione il servizio provvede a generare la mappa che può essere condivisa con un link specifico, visualizzata a schermo intero, stampata.

Kidlandia fornisce a pagamento stampe professionali della nostra cartina da appendere alla parete di varie dimensioni proprio come le vere cartine geografiche scolastiche

Vedi esempio.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Creare grafici interattivi online con Chartle

chartle

Chartle è uno strumento completo per creare grafici interattivi online sviluppato in Java.

Il servizio fornisce una gran varietà di mappe e diagrammi, classici oppure del tutto inusuali. Si possono aggiungere dati con estrema semplicità, stabilire un titolo e salvare.

Il grafico generato in modo molto semplice ed intuitivo può essere condiviso ed inserito in una pagina web tramite codice.

Chartle è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

SpeedSudoku: tornei di Sudoku online

speedsudoku

Tra i tanti siti per giocare a Sudoku online SpeedSudoku è una delle opportunità più interessanti.

Si tratta di un sito dove non si gioca solamente ma si partecipa a veri e propri tornei online con altri giocatori di tutto il mondo.

E’ necessario registrarsi alla community per poi iniziare le sfide. Chi completa prima il livello vince e può proseguire il torneo.

Esiste una vera e propria classifica delle gare, un forum e Speed Suidoku fornisce regole ed istruzioni.

Al sito è collegato un negozio di merchandise via internet.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Strumento per il disegno collaborativo online: DoodleWall

doodlewall

DoodleWall è un interessante strumento di disegno collaborativo online.

Si presenta come un vero e proprio muro virtuale dove disegnare in compagnia via web.

Si crea un progetto al quale sarà assegnato un link specifico e poi si invitano gli amici e i colleghi a collaborare. Il murale può anche essere mantenuto privato e protetto tramite password.

Esso può essere condiviso anche attraverso un widget da inserire in una pagina web.

Gli strumenti a disposizione sono molto semplici ma la facilità d’uso e l’immediatezza sono garantite.

Sicuramente si tratta di uno strumento che risulterà gradevole soprattutto ai bambini.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

Gioco della settimana: MoneySeize

moneyseize

MoneySeize è un divertente gioco dalla grafica decisamente retro il cui scopo è raccogliere monete di denaro attraverso i numerosi livelli messi a disposizione.

Il personaggio deve immagazzinare 1000 monete per completare il gioco, impresa davvero ardua…

Si gioca con le frecce della tastiera e la barra spaziatrice.

Man mano che si procede i livelli diventano più difficili e irti di ostacoli.

MoneySeize assomiglia alle prime versioni di Super Mario ed è un ottimo gioco per perdere tempo piacevolmente.

Vedi tutti i giochi delle scorse settimane.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie

ZuiTube: lo YouTube per bambini


zuitube

Dagli ideatori di KidZui, il browser internet per la navigazione sicura e protetta dei bambini, arriva ZuiTube, una sorta di YouTube per i più piccoli.

Si tratta di un portale video che seleziona e propone solamente video adatti ai bambini e ragazzi.

I filmati provengono dai siti di video sharing alla YouTube appunto e sono suddivisi per categorie: serie Tv e cartoni animati, film, musica, filmati divertenti.

Tutti i video e i relativi canali sono approvati dagli insegnanti e i genitori che partecipano al progetto.

Dispone di una modalità TV che riproduce contenuti senza tregua in successione anche a schermo intero.

I video, aggiornati di continuo, possono essere votati e condivisi nei siti sociali.

L’accesso al sito è gratuito e non si richiede registrazione obbligatoria.

Via | makeuseof