Archivio per giugno, 2008

Magnigraph: trasformare una foto in arte moderna



magnigraph

Con Magnigraph si possono creare immagini vettoriali di qualità in bianco, nero, rosso e blu.

Si possono caricare immagini e foto personali dal proprio computer o da URL. Lo strumento le trasforma in un unico colore con sfondo bianco (o nero in negativo) in varie dimensioni e nei formati PNG e SVG nel quale possono essere scaricate.

Perfetto per creare un logo, uno schizzo, un disegno da usare per un poster o una maglietta.

Curiosa la galleria delle immagini create dagli utenti in homepage

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Registrare e condividere la navigazione in internet: iBreadCrumbs



iBreadCrumbs è uno strumento per studenti, insegnanti, professionisti che consente di registrare la propria navigazione in Firefox.

Si presenta sotto forma di toolbar da installare nel browser da cui registrare le nostre ricerche e salvarle anche sotto forma di lista di siti. Successivamente possiamo ripulirle eliminando i link che riteniamo poco interessanti e aggiungere note in quelli importanti.

Funziona dunque come un vero e proprio recorder, simile ai video registratori della TV, attraverso i due tasti Play e Stop. Le registrazioni possono essere messe in pausa e riprese.

Esse possono essere condivise con colleghi, amici e compagni di scuola attraverso un apposito visualizzatore capace di proiettare le pagine salvate come vere e proprie presentazioni.

Le liste possono essere salvate in Excel.

Perfetto per il lavoro di gruppo a distanza e per risparmiare tempo nell’attività di ricerca e di studio.

L’applicazione è completamente gratuita e non contiene pubblicità.

Sopra un video esplicativo.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Più di 11.000 giochi online



Big Fun City è un sito che contiene più di 11.000 giochi Flash online.

Ce n’è per tutti i gusti e le età, classificati per categorie e con la possibilità di valutarli e commentarli.

Ad ognuno corrisponde una lista di giochi simili relazionati.

Disponibile un motore di ricerca interno. Possibile registrarsi alla community.

Davvero molto difficile non trovare quello che fa al caso nostro.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Quanto sei ricco? Scoprilo con Global Rich List: la classifica della ricchezza mondiale



globalrichlist

I soldi non bastano mai: crisi dell’Euro, crisi del Dollaro, inflazione, salari troppo bassi…

Per capire a che punto siamo nella classifiche della ricchezza mondiale ci viene incontro Global Rich List, e ne scopriremo delle belle…

Sì perché dobbiamo fare i conti con la stragrande maggioranza della popolazione mondiale, che è povera o poverissima rispetto al mondo occidentale industrializzato dove viviamo.

In Global Rich List basta inserire un reddito in Dollari, Euro, Sterline, Yen per capire a che punto della lista della ricchezza globale del pianeta siamo collocati.

Io ho inserito per prova 25.000€ e il sistema ha stabilito che una persona con tale reddito è la 379.755.748esima più ricca del mondo, vale a dire che si colloca in una ristretta élite del 6.32% della popolazione mondiale.

Global Rich List fornisce tutta una serie di dati su cosa acquistare con un determinato reddito e sostiene campagne umanitarie di carità.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Odadeo: rete sociale per genitori



odadeo

Odadeo (in fase beta privata) è una rete sociale che permette ai genitori con attitudini tecnologiche di mantenere i contatti con i loro figli.

Il genitore che si trova fuori casa o al lavoro può essere costantemente informato su quello che il bambino sta facendo dall’altro genitore e dalla baby sitter. Odadeo include infatti un servizio di microblogging alla Twitter.

Il serviuzio consente anche di creare una pagina dedicata al proprio figlio in cui inserire e condividere informazioni, foto e video: una sorta di piccolo blog dedicato.

Coltivato anche l’aspetto sociale: i genitori possono mettersi in contatto tra di loro per condividere esperienze e studiare strategie per mantenere le promesse fatte.

In pratica in Odadeo il babbo risponde alla domanda: “cosa sto facendo per essere un papà migliore”?

Per famiglie high tech che amano il web 2.0!

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Programma gratuito per far divertire i più piccini al computer: Baby Smash



babysmash

Baby Smash è un programma gratuito da scaricare ed installare che permette di far divertire anche i bambini più piccini al computer senza il rischio che combinino guai.

In pratica, lanciato il software e digitando sulla tastiera appariranno forme, lettere, numeri colorati che riempiranno in breve tempo lo schermo del computer.

Baby Smash può essere disattivato digitando il comando ALT-F4 e tutto ritornerà come prima. Sotto un divertente video dimostrativo:


Valido non solo per trastullare i piccini ma anche per un primissimo approccio all’informatica.

Il programma può essere scaricato a questa pagina, dove sono indicati i requisiti di sistema.