Speciale Festa della Mamma 2008



mamma

La festa della mamma è una ricorrenza civile diffusa in tutto il mondo che in Italia cadeva regolarmente l’8 maggio, fin quando non si decise di fissarla alla seconda domenica di maggio.

Seleziono alcuni links che aiutano a scoprire idee, informazioni, materiali (disegni, poesie, racconti, ricette, giochi) per celebrare l’evento in famiglia e a scuola e dove si possono trovare indicazioni e spunti per realizzare lavoretti, idee regalo e biglietti personalizzati.

Gli speciali

Biglietti e lavoretti

Clipart, gif animate e grafica

Poesie, filastrocche e racconti

Disegni da colorare e stampare

Idee in inglese e altre lingue

Solidarietà

Portali dedicati alla mamma

mamma

La splendida grafica delle immagini di questo articolo è di Shangri-La

Consulta tutte le risorse sulla mamma in Maestro Alberto e non dimenticare di effettuare una ricerca sul motore per bambini, genitori e maestri Ricerche Maestre.


Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


4 Risposte a “Speciale Festa della Mamma 2008”

  1. mamma dice:
    Pubblicato martedì 29 aprile 2008 alle 22:27

    Complimenti per il post, davvero impeccabile.. interessante e completo! 🙂

    Ciao

  2. Auguri Mamma 2008 » Blog Archive » www.albertopiccinini.it dice:
    Pubblicato mercoledì 7 maggio 2008 alle 21:10

    […] Tra le tante pagine del BLOG ne segnaliamo una tutta dedicata alla Festa della mamma. […]

  3. maestroalberto » Video della settimana: mamma con 4 bambini che ridono dice:
    Pubblicato domenica 11 maggio 2008 alle 08:48

    […] è la Festa della Mamma e io voglio festeggiarla dedicandole questo divertente video di una mamma con i suoi quattro […]

  4. Rissa dice:
    Pubblicato lunedì 20 aprile 2009 alle 20:14

    Questo è qualcosa da aspettare. Ho potuto fare uso del tuo post. Grazie per la condivisione. Ho voluto condividere questa pagina a colori per la Festa della mamma: http://thecolor.com/Category/Coloring/Mothers%20Day.aspx 🙂

Lascia un commento




Il tuo commento: