Archivio per aprile, 2008

Speciale Festa della Mamma 2008



mamma

La festa della mamma è una ricorrenza civile diffusa in tutto il mondo che in Italia cadeva regolarmente l’8 maggio, fin quando non si decise di fissarla alla seconda domenica di maggio.

Seleziono alcuni links che aiutano a scoprire idee, informazioni, materiali (disegni, poesie, racconti, ricette, giochi) per celebrare l’evento in famiglia e a scuola e dove si possono trovare indicazioni e spunti per realizzare lavoretti, idee regalo e biglietti personalizzati.

Gli speciali

Biglietti e lavoretti

Clipart, gif animate e grafica

Poesie, filastrocche e racconti

Disegni da colorare e stampare

Idee in inglese e altre lingue

Solidarietà

Portali dedicati alla mamma

mamma

La splendida grafica delle immagini di questo articolo è di Shangri-La

Consulta tutte le risorse sulla mamma in Maestro Alberto e non dimenticare di effettuare una ricerca sul motore per bambini, genitori e maestri Ricerche Maestre.


Gioco della settimana: Fulfillment



Fulfillment

Fulfillment è un gioco in stile tangram.

Si tratta di riempire un quadrato con alcune forme in modo da ricoprire tutta l’area proprio come si fa con un puzzle.

La griglia del quadrato diventa sempre più grande e, conseguentemente, anche il gioco diventa più difficile. Ogni livello deve essere concluso entro un limite di tempo stabilito.

Il punteggio si ottiene con la velocità d’esecuzione e col passaggio dei livelli.

Vedi tutti i giochi delle scorse settimane.

Via | maestroalberto | web 2.0 scuola nuove tecnologie


Divertenti gare automobilistiche per migliorare la dattilografia



TypeRacer

TypeRacer è il sito giusto per migliorare la velocità di digitazione di un testo divertendosi.

Si tratta di un gioco dove ogni persona è rappresentata da un automobilina che avanza a seconda della nostra rapidità nello scrivere, proprio come nei giochi del luna park.

I partecipanti devono digitare il testo in lingua Inglese che appare nello schermo e dovremo competere con altri cinque utenti collegati online.

Possibile anche esercitarsi individualmente. Semplice e divertente.

Per chi invece volesse migliorare la velocità di scrittura in Italiano vi consiglio Keyzard, la tastiera più veloce del West.

Tratto da: maestroalberto, web 2.0, scuola, nuove tecnologie


TeachToday: aiuta gli insegnanti a far usare internet ai ragazzi



TeachToday

TeachToday si propone di aiutare bambini e ragazzi ad un approccio consapevole alle nuove tecnologie della comunicazione e di fornire loro la conoscenza e le capacità necessarie per essere membri responsabili della comunità online.

Il progetto si presenta bene on le loro parole:

Le possibilità delle tecnologie della comunicazione interattiva (TIC) stanno continuando ad evolvere velocemente, accompagnate da un accesso più facile alla banda larga e dalla disponibilità di dispositivi che offrono opportunità per la comunicazione, la creazione di contenuti, l’intrattenimento, l’educazione e l’interazione con altri utenti.

Collaborando insieme scuole, governo, imprese, agenzie per il rispetto della legge, istituzioni benefiche per bambini hanno contribuito a creare un ambiente più sicuro per bambini e giovani. Tutto ciò permette alla tecnologia di svolgere un ruolo posotivo, produttivo e creativo nelle attività, lo sviluppo e la partecipazione sociale di bambini e ragazzi.

Teach Today è stato ideato per voi dai provider di social networking, di telefonia mobile e di internet in Europa, e in collaborazione con European Schoolnet, per aiutare le scuole a:

  • comprendere le nuove tecnologie connesse alla telefonia mobile e a internet, incluso il social networking;
  • sapere come muoversi in tale contesto e trovare le risorse per sostenere un insegnamento positivo, responsabile e sicuro delle TIC.

Le risorse di Teach Today includono:

  • formazioni aggiornate sulle ultime tendenze;
  • consigli e soluzioni pratici per gestire l’uso delle TIC;
  • esempi di politiche utili proposte di lezioni e idee per l’insegnamento.

Già disponibile in Inglese, Italiano, Ceco, Francese, Tedesco Olandese e Spagnolo, TeachToday fornisce programmi per lezioni, guide, glossari, approfondimenti sulle tematiche più attuali (bullismo, privacy, sicurezza personale, benessere, salute e via dicendo), ricerche, informazioni per stare al passo con i cambiamenti nel mondo delle nuove tecnologie.

Imprescindibile per scuole ed insegnanti.

Tratto da: maestroalberto, web 2.0, scuola, nuove tecnologie


La pagella della mamma: un bel lavoretto per la sua festa



pagella_mamma

La Scatola dei segreti propone La Pagella della Mamma, un bel lavoretto per la sua festa.

Basta scaricare e stampare la pagella e personalizzarla con il suo nome.

Perfetto per la famiglia o da realizzare a scuola con le maestre.

Mi raccomando dimostratele il vostro bene, siate generosi!

Guarda tutte le altre risorse sulla mamma.


Tenere i bambini lontano dal computer: un assurdità



no computer

Leggo su Il doposcuola alcune interessantissime considerazioni per chi vuol tenere i bambini lontano dall’informatica.

Tenere i bambini lontani dall’informatica è una scelta molto impegnativa, ecco allora un possibile decalogo per gli adulti che vogliono fanciulli “unplugghed”:

  1. Evitare la metropolitana di Torino (è comandata da un computer)
  2. Non usare automobili Euro 1,2,3,4,5 (per non inquinare i moderni motori sono controllati da un computer – chiamato “centralina”)
  3. Non usare automobili con ESP e ABS (la frenata e la sbandata sono controllate da un computer che non si vede ma ci salva la vita)
  4. Non usare imbarcazioni più grosse di un gommone (anche le barche a vela hanno sistemi informatici di navigazione satellitare sofisticatissimi)
  5. Non usare i navigatori satellitari ed il TelePass
  6. Niente TV digitale terrestre e satellitare, niente DVD e niente alte definizione (è tutto “digitale” e compresso con algoritmo informatico)
  7. Niente telefonini, Gameboy, Playstation e Xbox
  8. Niente iPod, Mp3, CD e radio (i dischi sono incisi e trasmessi in digitale)
  9. Niente lavatrice, frigorifero e forni a microonde con display e pulsantini (ammessi solo quelli con le manopole)
  10. Niente acquisti on-line, carta di credito e bancomat in presenza di bambini

Condivido totalmente l’intelligente provocazione di Dario Zucchini: fortunatamente i “nativi digitali”, indipendentemente dai consigli degli adulti, sapranno benissimo come cavarsela da grandi.